I migliori vini a buon prezzo per le feste

Confesso di considerare una delle mie coccole preferite bere un buon bicchiere di vino per aperitivo o a tavola, perché a me il vino piace veramente.

Forse perché nelle mie vene scorre sangue veneto unito a quello Romagnolo, ma il buon vino è sinonimo di convivialità e allegria.

Ovviamente nelle giuste misure, e anche nella giusta qualità.

La scelta del vino infatti per me non è casuale e uno non vale l’altro, non solo per quello che riguarda il sapore caratteristico di una tipologia di vino piuttosto che un’altra, ma anche sulla sicurezza della qualità e della provenienza del vino che si sta scegliendo.

Si può pensare che la grande distribuzione per questo sia una cosa non compatibile con del vino di qualità, ma oggi voglio dimostrarvi il contrario, con la linea dei Vini Integralmente Prodotti di Eurospin. 
 
Integralmente prodotto significa che le aziende produttrici seguono il vino dalla vigna alla bottiglia, garantendo fedelmente il rispetto di tutte le fasi della filiera.

Questa accurato monitoraggio  garantisce un prodotto finale unico e distintivo, dove chi coltiva, raccoglie le uve, le vinifica e imbottiglia il vino ottenuto, è la stessa azienda.

MVI_2305.MOV_snapshot_00.08_[2017.10.20_09.16.32]

In più Eurospin, per garantire del vino di qualità, pur mantenendo un contenimento dei prezzi, si è avvalso della collaborazione del sommelier Luca Gardini, che ha selezionato alcuni vini DOC/IGT/DOCG integralmente prodotti in alcune delle più vocate zone vitivinicole italiane. 

In questo modo si è potuto unire le conoscenze e l’esperienza di un grande sommelier, massima espressione del vino di qualità, senza però andare su vini che abbiano prezzi folli, proponendo al consumatore vini di qualità a un prezzo contenuto.

Qualità e prezzi bassi possono convivere anche in un settore d’élite come quello vitivinicolo grazie a questa strategia. 

Alla base di questo sodalizio c’è la volontà di costruire una solida CULTURA legata al vino e di EMOZIONARE il consumatore.

Per queste vacanze quindi vi consiglio di recarvi nella cantina di Eurospin e vedere con i vostri occhi le selezioni del sommelier Luca Gardini, da portare a tavola durante le nostre feste, per celebrare intorno alla tavola con tanti amici e un buon bicchiere di vino con cui brindare in mano!

MVI_2303.MOV_snapshot_00.04_[2017.10.20_09.16.18]
Buzzoole
CALENDARIO AVVENTO ATTIVITà bambini

Mancano solo due giorni a Dicembre ed eccomi a proporvi due calendari dell’Avvento last minute, velocissimi da realizzare ma non per questo meno speciali!

Qui trovate un PDF da scaricare e stampare con un calendario dell’Avvento con 24 attività da realizzare con i bambini e tutta la famiglia nei giorni che ci separano dal Natale.

Ho cercato di raccogliere idee e attività facilmente realizzabili, divertenti, che e divertano tutta la famiglia.

Niente cose troppo strane o difficili, solo tanta voglia di stare insieme e condividere.

Ho pensato di aggiungere anche un calendario dell’Avvento da stampare vuoto, per chi volesse aggiungere attività o idee particolari, a rinforzo o sostituzione delle nostre!

Non ho legato ogni attività ad un numero in maniera tale che ognuno di voi potrà suddividere i bigliettini come meglio si adatta alle attività e alle tradizioni della famiglia.

Non per tutti infatti è comodo addobbare l’albero di Natale l’8 dicembre o fare una passeggiata per ammirare le luci il 10, perciò mettete voi l’ordine che più vi è comodo!

Io ho scaricato e stampato il PDF del calendario dell’Avvento con le attività da realizzare con i bambini e tutta la famiglia e ho ritagliato i vari bigliettini. 

Poi li ho piegati in 4 a attaccati con un pochino di washi tape natalizio al nostro albero- calendario dell’Avvento Lego.

Ogini giorno a partire dal primo di dicembre, a colazione, toglieremo un mattoncino e scopriremo qual è l’attività del giorno!


Qui invece trovate una selezione di Calendari dell’Avvento fai da te da costruire, tutte cose belle e semplici, adatta anche a mamme che non hanno troppo tempo o che non sono troppo abili con forbici e colla.

Per molte di queste idee siete ancora in tempo anche se manca pochissimo!

Per qualche altra ispirazione in più, se magari volete optare per un calendario dell’Avvento misto, con un po’ di attività ma anche qualche regalino a zero costo o quasi, qui trovate tante tante idee su cosa mettere nel calendario dell’Avvento!

Ecco alcuni link che potrebbero tornarvi utili per il vostro Calendario dell'Avvento:
A questo link invece trovate tutti i post con il Tag Natale, tantissimi ricette, idee e tanto altro!


CALENDARIO AVVENTO ATTIVITà bambini

https://drive.google.com/open?id=1oceB-Eo6zzFsqpGZilFOFepYWKTgd8LC


calendario avvento lego duplo fai da te


Le Lego Duplo sono un’inesauribile fonte di giochi e attività, noi le usiamo tantissimo in modi alternativi oltre ad amarle nel loro uso classico!

L’ultima attività che abbiamo trovato è stata quella del calendario dell’Avvento con le Lego Duplo!

Un pomeriggio infatti io e Carolina ci siamo messe a costruire un albero di Natale con le Lego, e dà lì è nata l’idea!

Il caso ha voluto che per costruire il nostro albero di Natale occorressero proprio 25 mattoncini Lego… dà lì è venuto il resto!

Il funzionamento di questo Calendario dell’Avvento è ovviamente molto semplice: a partire da primo di Dicembre ogni giorno i bambini tolgono un mattoncino dall’albero. Mano a mano che l’albero si fa più piccino, il Natale si avvicina.

23828838_10214504934399120_92608661_o

In questo modo l’attesa è resa ancora più magica, ed è anche un ottimo modo per avvicinare i bambini al comprendere il tempo che passa.

I bambini infatti iniziano ad avere una percezione del tempo cosi come l’abbiamo noi adulti sono intorno ai 9 anni, e ovviamente più sono piccoli più sono distanti dall’idea del tempo che passa o è passato.

Se proprio vogliamo, alla fine non è così male dedicarsi solo al tempo presente, a qui e adesso, senza tante preoccupazioni che affliggono noi adulti su quello che è stato o su quello che sarà, o sulla corsa al tempo per arrivare, appunto, in tempo.

Ma così è, e se vogliamo, i conti alla rovescia non sono sempre così male, come nel caso del Natale.
Quindi il calendario dell’Avvento con le Lego Duplo può essere utilizzato semplicemente così, per percepire e rendere speciale il conto alla rovescia, oppure gli si può aggiungere ancora un pochino più di magia, attaccando con un pochino di scotch dietro ad ogni mattoncino, un’attività natalizia, da compiere ogni giorno!

Qui trovate i bigliettini con le attività del Calendario dell’Avvento da scaricare e stampare che faremo noi.

Non ho legato ogni attività ad un numero in maniera tale che ognuno di voi potrà suddividere i bigliettini come meglio si adatta alle attività e alle tradizioni della famiglia.

23798961_10214499550904536_2146978881_o

Costruire questo calendario dell’Avvento con le Lego Duplo è veramente semplicissimo: vi occorre solo una base e 25 mattonicini da 2x2 di colori diversi.

Io ho cercato di radunare 14 mattoncini verdi, 4 marroni, per il tronco, 6 rossi, che rappresenterebbero le palline, e un mattoncino giallo da mettere in cima come se fosse la nostra punta dell’albero.

Se non avete questo numero esatto di mattoncini per colore sarà assolutamente identico anzi, sarà bellissimo anche un albero multicolor con la combinazione che più vi piace! 

calendario avvento lego

Costruito l’albero con un semplice pennarello indelebile potete scrivere sopra i giorni del mese del Calendario dell’Avvento, ovvero dall’1 al 25.

Se non volete scrivere definitivamente i mattoncini, basterà applicare un pezzetto di scotch sopra ad ogni mattoncino, e effettuare la scritta con il pennarello indelebile sopra al pezzo di scotch.

Una volta trascorso il periodo natalizio, basterà eliminare lo scotch ed avrete i vostri mattoncini puliti.


Se utilizzate lo scotch di carta potete usare anche un qualsiasi pennarello!


Clicca qui per avere altre idee e sapere tutto, ma proprio tutto, sul Calendario dell'Avvento.


Vi aspetto poi ogni giorno qui e sulla pagina Facebook di Mammarum o sul mio profilo Instagram per un calendario dell'Avvento culinario!

Ogni giorno vi proporrò una deliziosa ricetta di Natale da preparare con i vostri bambini!

Non solo torte o biscotti di Natale, ma anche primi, secondi, contorni e frutta per mettere a tavola tutta la magia del Natale, senza dimenticare la salute dei nostri cuccioli!


lettera per babbo natale(1)

Qualche anno fa vi avevo già proposto la nostra lettera per Babbo Natale da scaricare e stampare gratis.
E’ una tradizione molto carina quella di scrivere la lettera a Babbo Natale, perfetta da mettere nel calendario dell'avvento in una delle prime caselle o da trovare a colazione insieme magari ad una fetta di torta molto speciale!

A volte quello che viene fuori dai bambini è veramente divertente, e dopo tante risate avrete una bella lista di idee di regali da dividere tra voi e i parenti!
Vi dirò di più, io faccio scrivere la letterina per Babbo Natale anche a mio marito, dato che ogni anno è più difficile trovare il regalo giusto!

Ecco allora una bella lista di lettere per Babbo Natale da stampare gratis e compilare... ce ne sono per tutti i gusti! Scegliete voi quelle che preferite!

letterinaa babbo natale da stampare[6]
La prima lettera per Babbo Natale che vi voglio consigliare è ovviamente la nostra!!! Trovate Babbo Natale abbracciato ai suoi aiutanti, e tante righe da riempire con i vostri saluti per loro e la lista dei desideri.
Clicca qui per scaricare la lettera per Babbo Natale di Mammarum.
lett3
E’ bellissima, e non poteva essere che così, la lettera per Babbo Natale di Burabacio. Da compilare ma anche colorare!
Clicca qui per scaricare la lettera per Babbo Natale di Burabacio.


Carinissima anche la lettera di Babbo Natale da compilare e personalizzare, con tanto di indicazioni su dove si abita, per non rischiare che Babbo Natale sbagli casa!!
Clicca qui per scaricare la lettera di Babbo Natale di Cose da Mamme.

Basic CMYK
La lettera semplice da stampare e colorare di Kate Smith Design
Clicca qui per scaricare la lettera per Babbo Natale di Kate Smith Design.


LETTERINA-BABBO-NATALE-2013
Semplice e colorata, da compilare come si preferisce.
Clicca qui per scaricare la lettera per Babbo Natale  de “La mia vita semplice.



8f9b41ab083cd9d0bb132ef5ab5544f8
Questa invece è la lettera per Babbo Natale in corsivo, premurosa e divertente, di Scelta Maculata.
Clicca qui per scaricare la lettera per Babbo Natale di Scelta Maculata


lettera-babbo-natale-stampabile-600x757
Questa è lettera di Babbo Natale invece è la mia… perché dovrei barrare “"Lasciamo perdere” sul giudizio del comportamento dell’anno!!!
La lettera super carina è di Case per la testa, e al link trovate anche la busta da scaricare e stampare.


9268d390fd493c0ed5ba40cc8369bcad
Ha l’aria di una cosa proprio ufficiale invece la lettera per Babbo Natale di Box Creazioni, perfetta per i più precisi e meticolosi!
Clicca qui per scaricare la lettera per Babbo Natale di Bax Creazioni.


e5aecd5de80e4b8d387fab666f0995b5
Carinissima anche l’idea di Baby Green di aggiungere un riquadro per un disegno da regalare a Babbo Natale, insieme alla letterina con i desideri!
Questo lo rende perfetto anche sia per i grandi che per i piccolini!
Clicca qui per scaricare la lettera per Babbo Natale di Baby Green.

lett-ba-bn-1
Ha la faccia di Babbo Natale invece questa carinissima lettera da stampare. Potete sceglierla sia nella versione già colorata oppure da colorare.
Clicca qui per scaricare la lettera per Babbo Natale di Maestra Mary.
af700b48c23b651881c0697d99a8931d
Anche questa è da colorare, con veramente tantissimi dettagli, perfetta per questo per i più grandicelli!
Clicca qui per scaricare la lettera per Babbo Natale di Elena Barsottini.


letter_to_santa
Se vogliamo invece utilizzare il Natale per esercitarci un po’ con l’inglese (d’altra parte in che lingua parlerà Babbo Natale per farsi capire con tutti?? Forse è meglio scrivergli in inglese per non rischiare che qualche elfo gli traduca male la lettera e ci si ritrovi con regalo al posto di un altro!!!)
Clicca qui per scaricare la lettera per Babbo Natale di Dolled Up Design.

Spero che tra le tante proposte ci sia quella che più vi piace, anche se ovviamente anche un bellissimo foglio bianco andrà bene per scrivere e disegnare i desideri dei nostri cuccioli!
AUCHAN

Che cos’è Scuolafacendo?

Scuolafacendo è l'iniziativa  di Auchan, insieme ad altri grandi aziende, a sostegno delle scuole, per fornire gratuitamente materiali didattici.

L’obiettivo di Scuolafacendo è quello di favorire l’educazione dei bambini con nuove attrezzature e strumenti utili all’insegnamento, anche perché sappiamo quanto non sia sempre facile acquistare nuovi materiali e dispositivi per le scuole dei nostri bambini.

Questo bellissimo progetto è aperto alle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, pubbliche e paritarie.

Partecipare è semplicissimo: basta staccare il tagliando del progetto SCUOLAFACENDO che trovi nella parte inferiore delle tue SPEEDYCARD e consegnalo alla tua scuola per farle ottenere premi dedicati all’insegnamento.

Ovviamente per partecipare all'iniziativa Scuolafacendo, la scuola di vostro figlio deve iscriversi, tramite l'Istituto Comprensivo di appartenenza. L'iscrizione dell'Istituto Comprensivo è gratuita, senza alcun impegno e molto semplice!

A partire dal 4 Settembre 2017 e fino al 19 Novembre 2017 si potranno ottenere Codici Scuola semplicemente facendo la spesa presso gli Ipermercati Auchan, i Supermercati Simply o facendo rifornimento presso le Eni Station aderenti.

Ogni 15€ di spesa presso i punti vendita Auchan e Simply aderenti all’iniziativa e che espongono il materiale informativo, i clienti riceveranno una Speedycard riportante 1 Codice Scuola che vale 1 punto Scuola.

Il termine ultimo per caricare i Codici Scuola ottenuti è domenica 31 dicembre 2017, mentre il termine per la richiesta dei premi da catalogo è il 31 gennaio 2018.

In base al numero di Codici Scuola caricati, ogni Plesso potrà richiedere gratuitamente uno o più premi dal catalogo dedicato alle scuole. 

La consegna dei premi alle scuole avverrà nel più breve possibile e sarà completamente gratuita.
Insomma non aspettiamo di più e partecipiamo a questa bellissima iniziativa che ci permette di fare avere alle nostre scuole e quindi ai nostri bambini tante oppurtinità in più per crescere ed inmparare, semplicemente facendo una cosa che dovremmo fare ugualmente: la spesa o rifornimento carburante!!

Io ho già staccato i tagliando del progetto SCUOLAFACENDO e li ho consegnati metà alla scuola di Cecilia, e metà a quella di Carolina, sperando che tante altre famiglie facciano come noi, per fargli ottenere i premi!

Trovate tutte le informazioni sull'iniziativa Scuolafacendodi #AuchanItalia cliccando su questo link.
Buzzoole


Ho deciso di fare un piccolo video per farvi vedere come è semlice e facile cuocere la quinoa perfettamente, proprio così come l'avete mangiata al ristorante e senza ottenere un unico ammasso uniforme, detto anche mappazzone!

Se si sa come cuocere la quiona infatti è veramente semplice ottenere ottimi piatti, ma se non lo si sa il disastro è dietro l'angolo.

La quinoa infatti non va cotta come la pasta. Solo in questo modo otterremo un risultato finale perfetto, e non avremo perso i suoi preziosi nutrienti buttando via l'acqua di cottura, come si fa per la pasta!

La quinoa ha un costo che può sembrare elevato, anche se in realtà secondo me non lo è affato perché quando la acquitiamo dobbiamo paragonare il suo prezzo, date le sue proprietà nutritive, non alla pasta o al riso, ma piuttosto alla carne, il pesce, le uova, insomma ad un ingrediente proteico.

La quinoa non è un cereale ma uno pseudo cereale, il cui valore nutrizionale assomiglia più ad un secondo che a un primo:  contiene infatti tutti i nove aminoacidi di cui il nostro organismo ha bisogno: istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina e triptofano!! 

Non male per una piantina eh!?!



Tornado al discorso prezzo, vi segnalo un posto dove poterla acquistare ad un prezzo veramente vantaggioso, facendosi una piccola scorta con un ottimo risparmio: Ventis.

Ventis è il primo portale di vendite a tempo interamente italiano, dedicato alla moda, arredamento ed enogastronomia.
In pratica su Ventis è possibile trovare prodotti di eccellenza in offerta a tempo con uno sconto che va dal 20% al 40% per i prodotti dell’enogastronomia, sull’arredamento dal 50% al 70% e sulla moda dal 60% all’ 80%.
Ad esempio io ho acquistato infatti 6 confezioni da 400g di quinoa biologia al prezzo di 24,90 euro invece che 31 euro… insomma un bel risparmio.

In più c'è in corso un'ottima promozione che offre 10 euro di sconto su una spesa di 49 euro nella sezione food!
L’offerta enogastronomica è veramente enorme, la più vasta presente sul mercato: più di 1.500 aziende italiane produttrici di vino, pasta, dolci, conserve, condimenti, olio, prodotti da forno, prodotti biologici e vegani.

Su Ventis è possibile trovare eccellenze di nicchia di alto livello Made in Italy e specialità regionali tipiche, che non troverete nella grande distribuzione.

I criteri che Ventis utilizza per selezionare i suoi prodotti sono: la qualità in termini organolettici e di materia prima, la riconoscibilità del brand e la tradizione e eccellenza enogastronomica rappresentativa dell’Italia intera.

Un modo insomma per risparmiare e fare la spesa in tutta comodità.

Vi consiglio proprio di farci un giro, questo è il sito!

Questa è la ricetta base della cottura della quionoa, che potrete poi mangiare così o condire come più vi piace.

Qui sotto vi lascio alcune buonissime idee su come gustare al meglio la quinoa.

Sono ricette con la quinoa perfette sia per i grandi che per i bambini, che imparerano ad apprezzare questo prezioso ingrediente! 



ricette quinoa piselli_thumb[2]ricette-polpette-vegan-quinoa-pisell[1]
quinoa al sugo_thumb[1]RICETTA QUINOA E PORCINI_thumb[1]
ricetta insalata di quinoa_thumb[2]ricetta peperoni ripieni quinoa_thumb[3]
ricetta POLPETTE quinoa verdure_thumb[3]




Buzzoole
1.quadro

Natale si avvicina, quale migliore occasione per regalare o regalarsi qualcosa di speciale!

E’ il momento giusto per stampare alcune delle tante foto che dormono nei nostri pc e nei nostri smartphone, rischiando un giorno di essere cancellate!

Può essere l’occasione ideale per raccogliere in un fotolibro di alta qualità.

Le foto del primo anno di vita dei vostri cuccioli, la nascita, il battesimo, i primi compleanni, e tanti altri momenti speciali e indimenticabili vissuti in famiglia, siete in pari con tutte le foto?

Io confesso, assolutamente no!

Perciò è il momento di approfittare dei codici che Cewe, azienda leader tedesca nell’ambito dei fotoprodotti come fotolibri, stampa foto e articoli da regalo, ha messo a disposizione per noi.

Ci sono anche codici sconto che possono tornarci utili per bellissimi e originali regali di Natale ad hoc: sul sito di Cewe infatti troverete un ampio catalogo di oggettistica e idee regalo da personalizzare.

Un’idea regalo perfetta non solo per per adulti ma anche per bambini.

Sul sito di Cewe è anche possibile realizzare tanti altri foto prodotti come i calendari, i fotoquadri e la stampa delle foto su carta fotografica e altri supporti di qualità professionale, tra cui la stampa su forex e alluminio.

Ecco i codici sconto al momento attivi sui prodotti Cewe:

  • 10CEWE17 – codice valido fino al 31 dicembre del 2017. Può essere applicato a qualunque acquisto senza alcun limite di spesa. Il suo valore è di 10 euro ed è utilizzabile per l’ordine di CFB, posters, foto, CEWE murals, Calendari, Cards, Gifts.
  • 30CEWE17 – codice utilizzabile fino al 31 dicembre del 2017. Il suo valore è di 30 euro ed è valido solo per un ordine minimo di 150 euro e per l’acquisto di CFB, posters, foto e Cewe murals.
  • SHIPCEWE17 – codice promo valido fino al 31 dicembre. Può essere utilizzato per una spesa minima di 30 euro e per l’acquisto di CFB. L’applicazione di questo codice consente di godere della spedizione gratuita.
Spero che questi codici sconto possano tornare utili, io ne approfitterò sicuramente perché sono molto molto indietro con le stampe delle foto.

Anni fa mi è anche stato rubato l’iphone, dove c’erano tantissime foto mai salvate o stampate, e non voglio ripetere quell’errore.

Sfogliare poi gli album e le foto di famiglia è anche un bellissimo modo per trascorrer insieme un po’ di tempo con i bambini, tra coccole e racconti divertenti.

Qui sotto vi lascio anche il video tutorial del software per la creazione del fotolibro!

https://www.youtube.com/watch?v=9PPZfEJm7lM&list=PL-5QI97xwYCtuA_hoHBxMlmD_UM0KbTMF
Buzzoole
gioco carte bambini download gratis

Intorno ai 3 anni Carolina ha iniziato ad avere un certo interesse per i numeri.

E’ bellissimo vedere come entrambe le mie bambine abbiamo imparato a contare fino a 10 da piccoline senza che nessuno glielo abbia esplicitamente insegnato!

Così anche Carolina un bel giorno ha iniziato a contare.

Prima saltando qualche numero (per la precisione l’otto! Chissà perché! Per un bel po’ di tempo dopo il sette veniva il nove) e poi andando avanti a contare anche oltre il 10.

Questo perché senza accorgermene io conto molto spesso ad alta voce, mentre raccolgo le cose, mentre cucino, mentre faccio le parti per una merenda o rompo le uova dentro ad una torta.

I numeri sono un gioco bellissimo per i nostri bambini, e la loro conoscenza, fatta in maniera naturale, senza forzature, gli apre il mondo a un’infinità di giochi bellissimi!

Con questi stessi intenti l’anno scorso avevamo creato delle carte per giocare a pelagallina (che potete scaricare e stampare gratis qui, oppure leggere le regole e giocarci con le carte da rubamazzo, per i più grandini).

Pelagallina è il gioco perfetto per iniziare a giocare a carte e soprattutto richiede il sapere contare solo fino a 3 e insegna proprio come riconoscere i simboli che rappresentano l’1,il 2 e il 3.

Se non lo conoscete vi consiglio di andare a leggere il vecchio post perché è un gioco di carte veramente divertente, carino e utile, e come tutti i giochi di carte occupa pochissimo spazio e può essere portato sempre in borsa con noi, al ristorante e in tutte quelle occasioni in cui bisogna pensare a cosa fare.

23432662_10214389418351291_984323135_o

Il gioco di carte per bambini che vi voglio presentare oggi invece non è nostro ma lo abbiamo trovato tutte così carino e divertente che era d’obbligo parlarvene.

Il gioco del dieci è un gioco di carte in cui i numeri utilizzati sono da 1 a 10 e aiuta a iniziare a fare le prime addizioni.

Lo scopo del gioco infatti è avere due carte che sommate insieme diano 10.

Regole del gioco del 10

Si mette il mazzo al centro e a turno i giocatori pescano una carta dal mazzo.

Quando hanno in mano due carte che sommate fanno dieci possono dire ad alta voce DIECI! e scendere con la coppia sulla tavola.

Vince chi forma più coppie possibile che sommate diano dieci.

23423740_10214389417031258_1358434126_o

Le carte sono disegnate dalla bravissima illustratrice Francesca di Fioriintesta, se non conoscete il suo blog vi consiglio di farci un giro, e sono bellissime!

23432541_10214389416151236_239440462_o

Potete scaricare gratuitamente e stampare il gioco del 10 sul questa pagina di Genitoricrescono, altro meraviglioso sito pieno di preziosi aiuti!

Inizialmente potete usare le carte anche solo per insegnare le cifre ai vostri bambini.

Infatti le carte hanno dei disegni bellissimi, che conquisteranno sicuramente i vostri bambini, e oltre al disegno corrispondente al numero (quindi ad esempio tre carote disegnate per il numero 3) hanno anche il numero in cifra che la scritta.

Sono perfette anche per i bambini di prima elementare, e visto il mese in cui siamo, ottime anche da mettere nel calendario dell’Avvento che, perché no, da mettere nella calza della Befana.
crocchette biologiche gatti

Prodotti biologici anche per cani e gatti… ma non staremo esagerando?

C’è chi pensa che scegliere cibi biologici sia una moda moderna ma in realtà scegliere di mangiare biologico significa molto di più.

Mangiare cibi di origine biologica significa prima di tutto volere bene a sé stessi (e alle persone a cui saranno destinati, e perché no, anche agli animali) e al nostro pianeta.

Significa evitare pesticidi chimici e culture OGM nella coltivazione delle materie prime. 

Significa decidere limitare gli impatti negativi delle nostre attività agricole su aria, suolo e biodiversità riducendo anche così i consumi di fertilizzanti, acqua ed energia.

Significa cercare di proteggere noi, il pianeta su cui viviamo, e di conseguenza di nuovo noi.

Significa cercare di preservare il pianeta che lasceremo ai nostri figli e alle nuove generazioni.

Io credo molto nel biologico, lo sostengo e sono la prima ad acquistare il più possibile prodotti che rispettino questo standard, per la salute della mia famiglia e per rispetto e salvaguardia della Terra.

Per questo sì, penso che non sia assolutamente un’esagerazione, una moda o una mania scegliere alimenti biologici anche per cani e gatti.

Anzi dirò di più, sogno un mondo dove non ci sia bisogno di un’agricoltura normale e una biologica, ma dove esista una sola agricoltura più naturale e rispettosa possibile, più salutare per noi e più salutare per l’ambiente e il nostro tanto maltrattato pianeta!

Fino a qualche anno fa i prodotti biologici erano destinati sono ad una nicchia ristretta di consumatori molto attenti, e se vogliamo, anche di una fascia di reddito medio alta, dato che in genere erano sempre più costosi dei relativi prodotti non biologici.

Negli anni il progressivo aumento dell’attenzione a quello che mangiamo a portato ad una sempre maggiore richiesta di alimenti biologici, che hanno iniziato così a spuntare non solo in market biologici, ma anche nella grande distribuzione.

Io noto sempre con grande piacere che i prodotti biologici, dalla frutta alla verdura, ai cereali, alla pasta, fino ad arrivare alle prodotti confezionati come i biscotti, merende e altro, si sono ricavati scaffali sempre più grandi, conquistando anche i consumatori più distratti!

E con altrettanto piacere che ho provato (o meglio Luna li ha provati, non io!!) ADoC Bio, una linea di alimenti secchi biologici per gatti.

23314474_10214367496403256_669929037_o

ADoC Bio è un alimento secco completo e bilanciato per gatti e per cani di tutte le razze. 

E' controllato e certificato biologico, questo significa che tutti gli ingredienti utilizzati sono biologici, e il pollo contenuto in Adoc BIO è allevato a terra.

E' prodotto in Italia con sistemi di qualità certificati e con materie prime provenienti dall’Unione Europea, di cui è garantita la completa tracciabilità lungo l’intera filiera.

Formulato con la fonte di proteine animali come primo ingrediente, è altamente digeribile, privo di conservanti e coloranti aggiunti, e la formula è stata inoltre approvata dal Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie – Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

Le lavorazioni sono ridotte al minimo e questo fa sì che i principi nutritivi siano mantenuti integri.
In più ADoc è  “Cruelty Free”, ovvero nessun test invasivo è stato effettuato sugli animali in funzione della sua produzione. 

Oltre a tutte queste parole comunque l’ultima parola va alla nostra Luna, che come vedete sembra avere apprezzato molto!!

23314491_10214367496483258_1423795343_o 

Per maggiori informazioni visitate il sito di ADoC.
  Buzzoole
17021628_1131206523643774_4375092987183108090_n

Sono ormai molto anni che le palestre offrono oltre alla tradizionale attività fisica mirata e ai vari corsi anche piani di dimagrimento personalizzati.

Dato che ormai è questo quello che chiede il mercato, è facile incappare purtroppo anche in persone che si improvvisano medici o dietologici, o che dispensano gli stessi identici consigli a persone con necessità, particolarità o problematiche completamente diverse.

In realtà quando si decide di intraprendere un percorso in cui migliorare la propria condizione fisica, bisognerebbe affidarsi alle mani di persone qualificate ed esperte, che seguano e disegnino su di noi il giusto piano di allenamento e la corretta educazione alimentare.

Quello che un bravo specialista dovrebbe insegnarci è come imparare e mantenere uno stile di vita sano, attraverso una regolare attività fisica, un'alimentazione corretta e in corretto approccio psicologico verso il cibo.

Tutto questo è impensabile che venga correttamente fornito da persone che hanno frequentato solo alcuni corsi e che non hanno la giusta preparazione, anche perché in questo modo rischieremmo non solo di perdere tempo e soldi ma anche di peggiorare il nostro stato di salute.

Quindi quando decidiamo di affidarci ai consigli e ai percorsi di palestre e nutrizionisti, assicuriamoci che abbiano le giuste qualifiche per farlo.

Per chi abita nelle vicinanze di Bologna, voglio segnalare il Shake Medical & Fitness, un poliambulatorio privato che si occupa di prevenzione e cura dello stato di salute attraverso una metodologia totalmente naturale e fisiologia, ponendo attenzione anche all’aspetto psicologico e fisico.

SHAKE Medical & Fitness propone una metodologia completa che unisce MEDICAL (medico) e FITNESS (miglioramento dell’efficienza fisica), offrendo un percorso diviso in più punti: motorio, fisioterapico, alimentare, psico-educativo.

16508161_1113186268779133_8018503440139502754_n

Shake mette a disposizione di propri clienti un percorso metabolico formato da Check up metabolico, educazione alimentare, attività motoria con personal trainer, educazione posturale, visite specialistiche in campo fisiatrico, ortopedico, medicina dello sport ed in campo diagnostico (ecografia), fisioterapia ed elettroterapia tecarterapia.

Dopo un’accurata valutazione della composizione corporea attraverso strumenti tecnici specifici e un’accurata anamnesi dello stato di salute della persona, viene definito il percorso giusto per ognuno.
Quello che mi è piaciuto di più è che l’obiettivo principale di SHAKE Medical & Fitness è quello di fornire ad ognuno gli strumenti per raggiungere e mantenere uno stile di vita sano, attraverso una regolare attività fisica, un'alimentazione corretta consigliata da un professionista della nutrizione e un supporto psicologico verso l’approccio al cibo.

Per maggiori informazioni vi lascio il link del sito.

Prenderci cura di noi stessi deve essere uno stile di vita, e quando non siamo abituati a farlo abbiamo bisogno di affidarci alle persone giuste e con le giuste qualifiche per farlo, non a chi si improvvisa tale. Buzzoole