S.O.S. secondo! Merluzzo con cipolline

By 15:48 , , , , , , , , , , , , ,


Questo è il piatto (preso dal libro “Cotto e mangiato” di Benedetta Parodi) che mi salva sempre quando non ho avuto voglia/tempo di andare a fare la spesa, ma a differenza della fettina di pollo scongelata ha due vantaggi: è di pesce e non nessuna aria di essere un menù rimediato all’ultimo momento. 
Per questo nel freezer tengo sempre una confezione di filetti di merluzzo surgelati, pronta a venirmi in aiuto! Potete utilizzarli direttamente così, appena tolti dal freezer, o li potete scongelare prima, cambieranno solo i tempi di cottura.

In dispensa io tengo sempre almeno un paio di bottiglie di passata di pomodoro e olive nere denocciolate, perché già questi due alimenti combinati possono salvare un sacco di situazioni!
La ricetta originale prevede di utilizzare le cipolline borettane. Se sono di stagione e avevo preventivato di fare questo piatto io uso quelle, altrimenti va benissimo anche utilizzare lo scalogno o una qualsiasi cipolla (che è più probabile che avremo in casa) tagliata a pezzetti a seconda della dimensione. 
Consiglio anche a voi di focalizzarvi su un paio di piatti che si preparino con alimenti che si possono tenere in dispensa per le emergenze! Questo può essere un s.o.s. secondo valido! Vediamo come fare!
Tirate fuori il merluzzo. Nel frattempo sbucciate e lavate le cipolle (se usate quelle borrettane o lo scalogno, lasciatele intere, altrimenti, a seconda della grandezza, tagliatele in 2 o in 4).
Servitelo con due fette di pane tostato (se vi è avanzato quello del giorno prima andrà benissimo!).

Merluzzo con cipolline
[Ingredienti%255B3%255D.jpg] 
(per 2)
300 g di cipolle (borettane )
 cucchiaio di Olive nere denocciolate
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1 barattolo di passata di pomodoro
4 filetti di merluzzo surgelato

[Preparazione%255B3%255D.jpg]
Sciacquate io capperi sotto l’acqua in modo da pulirli un po’ dal sale. 


Rosolate le cipolline in un po' d'olio e quando si sono imbiondite, versate nella padella la passata di pomodoro, le olive nere, i capperi e lasciare cuocere a tegame coperto 5 minuti. Quando le cipolline sono morbide, aggiungete i filetti di merluzzo, e se ne sentite il bisogno regolate di sale e pepe  (io non aggiungo niente, cipolle, capperi e olive danno già abbastanza sapore per il nostro palato).
 Ricoprire il tegame e far cuocere a fuoco lento per 10 minuti (diventano 20 se il merluzzo era ancora congelato), poi girate con delicatezza i filetti di merluzzo e cuocete per altri 10 minuti (15 nel caso di prima).

Potrebbero anche interessarti

1 commenti