Anno bisesto anno funesto?

By 15:42


Questo 2012 mi sta facendo un po’ arrabbiare … è splendidamente iniziato con un bel colpo della schiena per la sottoscritta preso nello spostare gli scatoloni degli addobbi di Natale, che si è per fortuna risolto con un solo giorno passato nei panni di Quasimodo della Nostra Signora!

Il giorno stesso mi chiama la banca per avvertirmi che devo cambiare profilo di conto perché non ho più le caratteristiche per avere un Conto Giovani [che maleducati! Alle signore dovrebbero lasciare il conto giovani fino a che non ci lasciano loro!].

In contemporanea la nostra piccola incontra il virus intestinale che gira in zona in questo periodo, che supera brillantemente in un giorno. Stesso non si può dire del consorte, rinchiuso in casa in modalità zombie il week end.

Domenica ore 22:00 inizio male lancinante al solito dente del giudizio che non sono ancora andata a togliere.

Oggi è … martedì? Bhè il male non mi ha abbandonato. Anzi direi che si trova piuttosto bene con me perché si fa sentire sempre più forte. Questa volta aglio e calendula hanno fatto bene poco, ma il brutto è che pure la tachipirina e il colluttorio non stanno servendo a niente.

Oggi alle 3 di notte sono arrivata all’idea di farmi uno shortino con la calendula, dato che ha una percentuale più alta della grappa di Chardonnay che abbiamo di sotto! Ma anche questo non servirà.

Sono due notti che mi ascolto il ciclo completo della lavastoviglie. Domani ci sarà l'estrazione, e non del lotto! Il dentista mi allegerirà di quel poco di giudizio che ho!


Cosa fare per colazione con una dispensa semi-vuota, un marito semi-influenzato e una voglia di cucinare semi-inesistente?


Una torta leggerissima, senza uova, burro e con poco zucchero, come direbbero i miei ex-colleghi, una torta senza torta! [Non è vero è buonissima]

Potrebbero anche interessarti

0 commenti