Martedì pesce

By 15:26 , , , , , , , , , ,




Spesso si evita di cucinare pesce perché si pensa che sia lungo e complicato, mentre in realtà il più delle volto è molto più semplice e veloce che cucinare della carne.
Anzi il pesce che preferisco io è proprio quello senza tanti fronzoli. Amo le ricette che esaltano il gusto del pesce, non che lo coprono!
E i gamberoni al sale sono una di quelle!
L’unica cosa che dovete fare è prendere una pirofila da forno, metterci i gamberoni e ricoprirli di sale! La ricetta è fatta!

Chi poi si fa trarre in inganno da tutta questa presenza di sale  e pensa che questa cottura sia poco salutare o dietetica si sbaglia di grosso: attraverso questa cottura infatti, il pesce cuoce senza grassi pur conservando le sue proprietà organolettiche. Il sale forma come una pentola di vapore e non penetra all’interno della carne.

Questa cottura è ottima anche per spigole, branzini , ma anche per  pesci più grassi, tipo il salmone, poiché il sale ha la capacità di assorbire il grasso che fuoriesce durante la cottura.

Mi raccomando che il sale sia marino! Non tutto il sale in commercio con la dicitura "marino" è davvero integrale, quello vero si riconosce perché è ancora un po’ umido.
Conservatelo in un barattolo ben chiuso in modo da non farlo asciugare per non perdere lo iodio contenuto in esso naturalmente!

Il sale raffinato invece è quasi del tutto puro cloruro di sodio con una piccola percentuale di sostanze chimiche come sbiancanti, antiagglomeranti e stabilizzanti.
Il vero sale, quello marino non raffinato, contiene quasi la totalità delle sostanze che sono presenti nell’acqua di mare utilissime al nostro organismo!

Noi siamo fortunati perchè qui vicino abbiamo le Saline di Cervia ed è facilissimo reperire questo buon sale anche nei supermercati!

Gamberoni al sale

Ingredienti (per 2 persone)
8 gamberoni (in genere se ne contano 4 a testa)
1,5 kg di sale marino grosso

Precedimento:


Rivestite una pirofila di carta da forno (sarà poi più semplice buttare il sale, anche se c’è chi dice che si può riutilizzare) e formate un primo strato di sale sulla base.
Adagiate i gamberoni e ricoprite totalmente di sale. Avete già finito!
Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti.
Una volta cotti aiutandovi con un coltello estraeteli dal sale,  spolverateli un po’ e serviteli con un giro di olio extra vergine di oliva!

Potrebbero anche interessarti

0 commenti