Quadrifogli di orzotto alle zucchine

By 23:46 , , , , , , , , , , ,



Sappiamo che nell’alimentazioni dei nostri bimbi, come nella nostra, è i cereali sono importantissimi! Non si può vivere di sola pasta però, anzi è importantissimo alternarla ai cereali integrali in chicco, perché ogni cereale è ricco in modo diverso di vitamine e minerali differenti e anche perché il loro indice glicemico è molto più basso.

Quindi non solo riso, ma anche per esempio farro, kamut, avena, orzo, cous cous, miglio …
Capita spesso però di non essere abituati a mangiare questi cereali, fatta eccezione per il riso, se non in qualche preparazione esotica o très chic!

In realtà la loro preparazione è tutt’altro che complicata, l’ideale è condirli con sughi semplici di verdure o cucinarli in brodo come zuppa! Insomma orzo, farro, miglio e compagnia bella non hanno niente di diverso dal riso, perciò possiamo trattarli allo stesso identico modo!

Tutto sta nel modificare le nostre abitudini, così da crearne delle sane per i nostri figli (che così magari faranno pappe buonissime per i nostri nipoti senza doversi neanche troppo scervellare!).
Ecco quindi una valida alternativa per i nostri pranzetti da condividere insieme a tutta la famiglia, a partire dai 12 mesi, a base di orzo!

L’orzo è tra i più antichi cereali che l’uomo ha iniziato a cucinare, ed è perfetto per i bambini, perché essendo ricco di calcio e di fosforo è un cibo recalcificante. In più insieme al miglio tra i cereali più ricchi del nostro tanto ricercato ferro.

In commercio si trovano tre tipi di orzo: integrale, decorticato (detto anche mondo o mondato) e perlato. Per quel che riguarda la preparazione sono intercambiabili, tenendo presente però che , i primi prima di essere cotto va messo in ammollo per una notte. Questo perché orzo perlato subisce un processo di raffinazione atto a rimuovere la parte più esterna, con la quale però perde anche una parte di fibre, sali minerale e vitamine.
Perciò anche se il secondo è più comodo, io consigli di alternarli!

Orzotto alle zucchine (per 3 persone)
Ingredienti:
1-2 zucchine
210 g di orzo (70g a testa)
Dado vegetale fatto in casa o sale


Procedimento:


Lavate, tagliate le zucchine e tritatele in un mixer. Mettele poi in una pentola insieme a due cucchiai di acqua e uno d'olio, e fate stufare un pochino. 


Dopo pochi minuti aggiungete l'orzo, fate insaporire ed aggiungete poi altra acqua. 
A questo punto se avete del buon dato vegetale fatto in casa potete utilizzarlo per insaporire un po' l'orzotto, altrimenti meglio utilizzare del sale marino o se vi avanza del brodo vegetale.
Continuate la cottura fino a che l'orzo non sarà pronto, aggiungendo di tanto in tanto acqua calda in modo che l'orzotto non si asciughi troppo.
A fine cottura, se vi piace spolverate con un po' di prezzemolo tritato (non prima perchè in cottura diventa tossico, come il basilico!).


Ecco la verisione "adulta":









Potrebbero anche interessarti

0 commenti