Orzo con calamari, gamberi e zucchine: tre piccioni con un cereale!

By 16:09 , , , , , , , , ,

IMG_3376

Diciamo la verità, sulla teoria siamo tutti ferratissimi… ma poi nella pratica...!! 
Io so benissimo che dovrei alternare a tavola tutti i cereali e le farine! Per la pasta è facile: semola, farro, kamut, integrale, semi-integrale… sono tutte buone e piuttosto simili alla pasta classica! Magari basta un buon sughetto per convincere anche i più titubanti, e il gioco è fatto!

Ma con i cereali la cosa (almeno per me) si complica! Insomma se devo scegliere con la fame tra un risotto e un orzotto, bèh ahimè la scelta cade il più delle volte sul buon vecchio caro rassicurante riso!


Ma per fare sì che anche altri cereali occupino un loro posticino nel nostro cuore, basta affidarsi a ricette sicure, golose e collaudate!

Così ho provato a riprodurre l'insalata d'orzo di mare che mi è capitato di mangiare in qualche aperitivo giusto... e questo piatto devo dire che il suo posticino nel mio cuore se l'è conquistato! 

Non dimenticatevi però questa ricetta con l'arrivo dei primi freddi, perchè è ottima fredda, ma è buonissima anche serivta tiepida o calda.

Cecilia ha addirittura chiesto il bis (cosa che capita veramente raramente dato che non è una gran mangiona e preferisce tenersi sempre un bel posticino nella pancia per il latte!!), e, cosa ancora più incredibile, il marito l'ha divorato senza lamentarsi dell'orzo!!

Piccola nota:
Ogni tanto a questo sugo aggiungo anche qualche vongola, se volete che il risultato sia ancora più saporito (le cuocio a parte e poi le aggiungo alla fine)! Potete sbizzarrirvi poi con basilico, prezzemolo, timo, menta, pomodorini, etc... a seconda della stagione!
 
 
200 g di orzo perlato
3 zucchine
250g di gamberi sgusciati
250g di calamari puliti e tagliati a pezzetti
 
 
 
IMG_3360 IMG_3361 IMG_3362
Cuocete l'orzo in abbondante acqua salata, seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione.
Lavate e tagliate le zucchine e a cubetti, versatele in una padella un cucchiaio di olio e uno d'acqua. 
POrtate avanti la cottura oaggiungendo acqua all'occorrenza.
IMG_3364  IMG_3363 IMG_3365
A metà cottura i gamberetti sgusciati, fateli insaporire, e poi di nuovo aggiungete i calamari. Salate, e finite di cuocere il pesce.
Quando l'orzo sarà pronto scolatelo e sciacquatelo sotto l'acqua fredda, in modo da bloccare la cottura e da eliminare un po' di amido e non avere l'effetto pappone.

IMG_3366 IMG_3370 
Se lo servirete freddo, potete mettere l'orzo direttamente in una ciotola, condirlo con il sugo di calamari, gamberi e zucchine, altrimenti potrete farlo saltare qualche minuto nella pentola insieme al sugo, per poi servirlo caldo.

Potrebbero anche interessarti

2 commenti

  1. Hai ricevuto il premio virtuale Semplicity, se ti và di ritirarlo passa dal mio blog!!!!

    Un abbraccio, a presto.
    Taty

    RispondiElimina
  2. Anche io l'ho mangiato in un buffet!! Molto buono, proveró a farlo!!
    Sara

    RispondiElimina