Crostatine salate per Pasquetta (sotto l’acqua??)

By 10:22 , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

IMG_7362

Non so da voi ma qui le previsioni del tempo oggi davano acqua. Ieri davano acqua. Domani danno acqua. Per Pasqua danno acqua… devo andare avanti?? 

Potrei perché danno acqua fino a metà aprile!

Non che quel pigro di mio marito fosse d’accordo nel passare la Pasquetta fuori porta (uscite concesse? solo ristoranti!!), ma così non posso neanche lamentarmi del fatto che non ci voglia andare!

Ma anche se ci manca la gita fuori porta, non ci manca il menù simil pic nic!
Abbiamo già fatto qualche prova per prapararci, e così sono venute fuori queste deliziose crostatine salate!


L'impasto è semplice e versatilissimo, una sorta di versione salata della frolla solo ricotta che vi avevo proposto per i biscotti di Pasqua! Il bello è che funziona anche con la ricotta di soia, quindi potete provarla anche se siete intolleranti al lattosio o vegani!

Io la trovo un'idea carinissima non solo per un pic nic, ma anche come antipasto, aperitivo, ad un buffet, una festa di compleanno...! 

Potrete farle di tanti altri gusti, chessò con le zucchine tagliate sottilissime, le melanzane, potrete cuocerle vuote e spalmarci del formaggio sopra una volta cotte e poi le verdure a crudo...
insomma sono sicura che voi avrete ancora più idee di me (anzi scrivetemele pure, e mandatemi le foto, se provate qualcosa o qualche variante, potrebbe essere utile ad altri!!).

Se piove fate come noi e provatele per un bel pic nic sul tappeto di casa... almeno vi risparmierete le formiche (ma con questo freddo, chi le vede anche fuori??)!!

 Ingredienti
200g di farina 0
150g di ricotta (quella che preferite, anche di soia)
2 cucchiai di olio
2 cucchiaini di polvere lievitante
una decina di pomodorini
Origano


Preparazione
IMG_7336 IMG_7337 IMG_7338
In una ciotola mettete la farina, il lievito e un pizzico di sale. Aggiungete la ricotta a pezzetti ed iniziate a lavorare l’impasto, stringendolo dentro la mano come si voleste strizzarlo. Quando gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi, aggiungete anche l’olio, e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
IMG_7340 IMG_7341 IMG_7343
Stendete l’impasto e tagliate la quantità necessaria a coprire il vostro stampo (io uso lo stampo stesso, così vengono anche dei bordi carini). Ricoprite lo stampo di carta da forno e appoggiateci sopra l’impasto ritagliato (io bagno e strizzo un pezzetto di carta da forno e poi lo faccio aderire bene all’interno dello stampo mettendo uno stampo sopra l’altro).
IMG_7344 IMG_7345 IMG_7351
Bucherellate l’interno dello stampo con una forchetta. Se non avete a disposizione lo stampo per le crostatine potrete usare anche gli stampini da muffin.
  
IMG_7350 IMG_7352 IMG_7357 
Tagliate i pomodorini a fettine e mettetele disposte una di fianco all’altra fino a coprire la superficie della crostatina. Condite le crostatine con olio, un pizzico di sale e origano e cuocete in forno caldo ventilato a 180° per circa 15 minuti (un po’ meno nel caso dello stampo da muffin, il doppio se userete uno stampo unico grande). Sono buone sia calde che fredde!

IMG_7364

Potrebbero anche interessarti

2 commenti

  1. Interessante la versione salata della crostata, voglio provarla...magari per un pic-nic per dopo la metà di aprile ;P

    RispondiElimina
  2. Decisamente da rifare ed anche in tantissime occasioni... grazie per questa sfiziosa ricetta!!!
    Una serena e gioiosa Pasqua a tutti
    nonnAnna

    RispondiElimina