Come costruire una cucina per bambini di legno

By 10:06 , , ,

Ecco vi dico subito che questa meraviglia non l’ho fatta io (e mai avrei potuto farla!!).

Qualche settimana fa mia ha scritto questo bravissimo papà per dirmi che aveva realizzato un tutorial su come costrire una cucina giocattolo in legno con circa € 80.

Effettivamente i prezzi delle cucine giocattolo di legno sono piuttosto alti, perciò se vi ritrovate in casa un marito, uno zio o un nonno capace, ecco qui come realizzarla!! 


Autore: Giuseppe D'Angelo
Commissione: La piccola Alice

OCCORRENTE:
- Legno abete spessore cm 2  (va bene anche 1,5) acquistato in un brico  trovato in offerta ma va benissimo qualsiasi legno anche multistrato.
- n 1 barra in legno a base triangolareo (guarda foto n3 )
- n 1 bomboletta acrilica colorata
- n 1 bomboletta color grafite o nera
- n 1 insalatiera Ikea
- n 1 rubinetto ( io ne avevo uno a casa ma se ne trovano usati o puoi utilizzare qualsiasi cosa simuli un rubinetto)
- n 2 dischi
- n 2 tappi presi da barattoli omogenizzati o salse pronte
- n 2 riduttori fuoco gas
- n 1 foglio di plexiglass cm 25 x 40 
- n 1 colla epossidica
-n 1 tubo cromato in acciaio o in legno da cm 45
- n 6 cerniere
- viti per legno da cm 1,5 e da cm 4
- 2 pomelli per gli stipetti
- n 1 maniglia per il forno
- 2 metri pellicola adesiva cromata per rivestire l' interno del forno
- 1 stop a led da bici che simulerà la luce in forno
- carta vetrata di varie misure grana 60 e grana 200 grana 600
- cera per mobili bianca
- accessori vari da inserire alla fine a vostro piacimento
ATTREZZATURA:
- trapano con punte per legno
- seghetto alternativo
- pistola colla a caldo
MISURE DEL PROGETTO
FASI DI LAVORO
Se non possedete un seghetto alternativo potete farvi tagliare il legno da un brico avvolte il taglio è gratuito se acquistate un pannello grande.
Per creare il parallelepipedo iniziamo con il tagliare
- n 3 pannelli 40x40 cm
- n 2 panelli 100 x 40 cm che serviranno a creare la struttura principale,  per coprire la parte posteriore del  parallelepipedo tagliamo:
- n 1  pannello 100 x 50 cm
- n 1  pannello 50x50 cm
Prima di iniziare ad avvitare i pannelli vi ricordo che è preferibile creare dei fori con una punta da trapano sottile in modo che le viti non vadano a spaccare il legno.
foto n 3
CREAZIONE DELLA STRUTTURA PRINCIPALE
Avvitiamo i pannelli tagliati precedentemente creando un parallelepipedo di cm 100 x 44 per 40 di profondità ed al centro nella parte interna inseriamo un pannello che divide il nostro parallelepipedo perfettamente a metà.
Posizioniamo il parallelepipedo in orizzontale e avvitiamo sul lato posteriore a sinistra un panello di legno di cm 100x50 posizionato con il lato maggiore verso l'alto, una volta avvitato prendiamo il pannello 50x50 e lo avvitiamo nella parte posteriore rimasta aperta.
Per creare il mensolone tagliamo un pannello di cm 20 x 100 che andremo ad avvitare sul pannello posteriore lasciando come margine superiore 9 cm.
Una volta avvitato la mensola prendiamo l'insalatiera e con una matita tracciamo il perimetro, ricordati di rimpicciolire di 1 cm la circonferenza del disegno appena fatta, con il trapano facciamo un foro inseriamo la lama del seghetto alternativo e tagliamo la circonferenza questo sarà l'alloggio per il lavandino.
Arrivati a questo punto prendiamo la barra di legno o di acciaio a base tonda tagliata a 45 cm e l'andremo a incollare tra la mensola ed il piano di lavoro.
Tagliamo una barra di 6 cm per 100 da inserire appena sotto lo spessore di due cm del piano di lavoro, in quei due centimetri andrà incollata la fascia decorativa a base triangolare che smusserà il tutto.
Creazione delle ante del forno e della dispensa
Tagliare:
- n 2 pannelli di 36 x 25 per le ante della dispensa
- n 1 pannello 50 x 36
Per realizzare l'anta del forno prendiamo il pannello di 50 x 36 cm all'interno disegnamo un rettangolo di 38 x 23 cm e con il seghetto alternativo tagliamo la parte interna.
Prima di montare tutte le ante bagnamo con acqua la cucina in legno attendere qualche ora che il legno si asciughi e carteggia con la carta abrasiva, una volta carteggiata la superfice  verniciare con bomboletta acrilica l'anta del forno,  una volta asciugato il colore si incolla con la colla epossidica il plexiglass cm 25 x 40 nel foro.
Passiamo su tutta la cucina la cera per mobili trasparente
Incollare gli accessori con la colla epossidica a rapida essiccazione
Incolliamo l'insalatiera con colla epossidica rapida essiccazione 5 minuti per creare il lavandino.
Tagliamo a misura la barra di legno a base triangolare e la verniciamo rosa o di un colore a vostro piacimento.
Montate gli ultimi ritocchi incollare la carta adesiva cromata dentro il forno, montare i pomelli e rubinetto e accessori vari.
Creazione dei fornelli
Incolliamo su un piano di legno di cm 40 per 20 precedentemente carteggiato e verniciato  due dischi con sotto un pezzettino di legno per tenerli leggermente sollevati, adesso è arrivato il momento di capovolgere i dischi ed incollare i tappi degli omogeneizzati in modo da coprire i fori dei dischi, una volta incollati verniciare il tutto con colore grafite o nero.
Tagliare dei ganci a metà e incollare sui dischi il tutto con la colla epossidica sopra i ganci incollare riduttori fuoco gas.
Per la luce rossa ho comprato uno stop led per bici circolare a tubo, ho creato un buco con il trapano sulla fascia orizzontale e inserito il tutto.
Dimenticavo sotto ho inserito delle ruote per spostarla facilmente
Ovviamente la cucina potete modificarla come volete cambiando pomelli accessori e colore, per consigli scrivetemi pure su g.samir@libero.it o inserite un commento. 

Alcuni accessori e giocattoli li ho acquistati su:
IKEA 
BRICO CENTER
BUON LAVORO E BUON DIVERTIMENTO




















































































Potrebbero anche interessarti

8 commenti

  1. Risposte
    1. Vero!??! E' bello avere delle mani così produttive!!

      Elimina
  2. la giro a mio marito, è il suo hobby.......lui e tutte le sue attrezzature, potrebbe anche farmela!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che fortunata!!! Poi vogliamo vedere la vostra versione se la fate!!!

      Elimina
  3. Spettacolo!!!!!
    io invece non dispongo ahimè di marito con questo hobby....

    RispondiElimina
  4. Che bella!! Quasi quasi chiedo al moroso se me la fa per me ;)
    Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  5. Che se ne fa un "bambino di legno" di una cucina? :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah hai pienamente ragione!! forse sperano di diventare bambini veri come ha fatto Pinocchio!!! ;)

      Elimina