Speedy riso alla sogliola

By 13:09 , , , , , , , , ,

IMG_7291

Ecco quello che potrebbe diventare il primo risottino di mare dei piccoli di casa, apprezzato però di sicuro anche dai grandi; è molto buono e saporito, e sono sicura che se avanza qualche forchettata, non sarà difficile trovare un adulto che lo finisca!!
Questo è uno dei piatti che preparo anche quando Cecilia è un po' influenzata e magari ha poco appetito (e in genere mi chiede il riso). 
Per carità sono dell'idea che quando i bambini stanno poco bene e non si sentono di mangiare, non sono troppo da forzare... però si può provare a stuzzicare un po' di più il loro palato per vedere se si riaccende naturalmente un pochino di fame!

Questo risotto in genere supera la prova di influenza e la baby inappetenza, perchè è leggero ma allo stesso tempo saporito, anche se per quest'anno speriamo di non averne più (di influenze)!!

Potete aggiungere a questo sughetto semplice anche qualche pomodorino (va aggiunto dopo la sogliola) o una spolverata di prezzemolo, Cecilia lo preferisce in bianco, perciò non l'ho messo!

Qui lo mangia tutta la famiglia, io vi lascio le dosi per una persona, moltiplicate voi in base a quanti siete!!

Ingredienti
1 sogliola a filetti (o 2 se sono piccole)
1 spicchio di aglio
1 tazzina da caffè scarsa di vino bianco
60g di riso

Opzionale:
4 pomodorini
Prezzemolo

Preparazione

IMG_7249 IMG_7283 IMG_7284
Mettete una pentola d'acqua sul fuoco, e al bollore salate e buttate il sale. Nel frattempo fate imbiondire uno spicchio d'aglio in una padella e unite poi i filetti di sogliola.
Fate cuocere un minuto i filetti girando con un mestolo,e sfumate poi con il vino bianco.  Fate evaporare e spegnete. Regolate ora di sale, vedrete che per i più piccolo potrebbe essere già abbastanza saporito (eventualmente potrete aggiungere un pizzico di sale solo nei vostri piatti).
Quando il riso sarà cotto scolatelo e passatelo un minuto in padella insieme alla sogliola. Servite caldo, se gradita con una spolverata di prezzemolo.

Potrebbero anche interessarti

0 commenti