Ricette di Halloween per bambini: dita di strega (salate)

By 13:57 , , , , , , , , , , , , ,

dita di strega salate

Ecco che si ri-avvicina Halloween! Non so perché ma questa festa mi coglie sempre un po’ di sorpresa… mi viene sempre da pensare: “ma come è già Halloween! Già il 31 di Ottobre??”.

Forse perché negli ultimi anni ad Ottobre fa sempre caldo, forse perché con la ripresa delle attività dopo l’estate le giornate sono così piene e frenetiche che il tempo vola…

Fatto sta… che tra 2 settimane sarà Halloween!


Così sono andata a rileggere un po’ le vecchie ricette di Halloween per bambini che vi avevo proposto gli anni passato, e cosa ti vedo?? Le dita di streghe salate

Carine… ma gli ingredienti?? Burro… Parmigiano… uova… e tutto nella stessa ricetta?? AAHHHH

Come si cambia!! Ora non vi riproporrei più una ricetta così ricca, neanche per una festa, perciò, rivediamo in chiave moderna questa ricetta… e prepariamoci a sfornare dei deliziosi frollini salati senza burro, senza uova e senza formaggi e latticini!!

[A mia discolpa posso dirvi che le dita di strega salate Prima edizione credo siano la ricetta più carica di tutto il blog! ]


E vi giuro, giurin, giurella, che sono più buoni dei loro antenati ciccioni!!

Cecilia si è divertita tantissimo a prepararli! E il babbo a mangiarli, se li è spazzolati quasi tutti lui!! Il che vi garantisce quanto siano buoni!! Veniamo alla ricetta! 

Ingredienti
80g di farina 00
45g di farina integrale
50g di acqua molto calda
50g di olio di semi (io di mais)
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di lievito per torte (non vanigliato mi raccomando!!)
Una ventina di mandorle (spellate o non a piacere)

Preparazione
IMG_7594 IMG_7600 IMG_7599
In una ciotola mettete tutti gli ingredienti secchi, poi aggiungete quelli liquidi (l'acqua deve essere molto calda) e impastate velocemente.
Tagliate con un coltello dei pezzetti di frolla e lavorarli come un bastoncino.
Prendendo le dimensioni da un dito, tagliate le dita (non le vostre!!) della lunghezza giusta e disegnate le pieghe della pelle con un coltello.
IMG_7602 DSC_1428 
Bagnate con un po’ d’acqua la parte in cui posizionerete la finta unghia (così rimarrà più attaccata) e affondate nell’impasto la mandorla.
Cuocete in forno caldo ventilato a 200° per circa 10-15 minuti (io li ho tenuti 13minuti). 







Potrebbero anche interessarti

0 commenti