Trancetti di banana e cocco

By 17:26 , , , , , , , , , ,


trancetti di banana e cocco

Ho scritto l'ultimo post talmente tanto di fretta che non sono neanche riuscita a scusarmi con voi per la lentezza con cui ricompaio sui vostri schermi!

A mia discolpa che posso dire?? 
Una sola parola... che chiunque capirà... dentini!!
Qua ci sono notti in cui non si dorme più!! 

Il record è stato toccato ieri, in cui la sottoscritta è riuscita a riposare la bellezza di 45 minuti totali in tutta la notte!!
La signorina infatti ha deciso di svegliarsi a mezzanotte, urlante, e di non volerne sapere di dormire più fino alle 6 (per fortuna però in tutto questo tempo giocava tranquilla nella sua cameretta... la cosa importante per lei era solo non dormire!)!
E dopo poco che si è addormentata lei, si sono svegliati tutti gli altri... perciò addio sonno!


Mettiamola così: siamo stati fortunati con Cecilia, che magari si svegliava anche 10 volte a notte ma con 5 minuti di latte si riaddormentava... e con Carolina va così!
Così la mattina mi aggiro tra asilo e spese varie con delle facce!!  
[e oggi mi sono pure beccata la sgridata della maestra perchè arriviamo troppo tardi!!!!!!].

Perciò, per chi mi conosce, se vedete uno zombie quasi in piagiama che si aggira per il paese... non spaventatevi!! Sono io!

Per fortuna questa mattina c'erano ad aspettarmi questi magnifici dolcetti!

Ce li ha preparati un giorno mia sorella, e da quel giorno sono diventati la mia droga!!
Io ho i miei periodi di fisse per la colazione, e questo è il periodo mappazzoni (prima di assaggiarli li avevamo amorevolmente soprannominati così, perchè non è che siano proprio bellissimi da vedere, ma al primo assaggio vi faranno ricredere!).

Purtroppo a Cecilia il cocco non piace, (oppure finora ha deciso che non le piace, anche lei ha le sue fasi).
La ricetta viene da "Regali golosi" di Sigrid Verbert del Cavoletto di Bruxeles!
Questa è forse una delle uniche ricette dei libro che fanno per me, le altre hanno sempre decisamente un po' troppo di tutto... troppo zucchero, troppo burro, troppa farina 00...
Le foto però sono così belle che finisco per adorare il libro lo stesso, facendolo diventare così più un piacere per gli occhi che per la pancia!!
Quanto all'autrice c'è poco da dire... se non che è bravissima (e bellissima!). 

Qui sotto la trovate con qualche mia piccola modifica.
Io li vedo benissimo anche nella calza della befana, dentro ad un bel sacchettino!

Ingredienti
240g di farina (noi integrale)
4 banane mature
60g di zucchero di canna integrale
60g di acqua
3 cucchiai di cocco grattugiato
Mezza bustina di polvere lievitante
Un pizzico di sale
Preparazione
Sbucciate le banane, aggiungete l’acqua e frullate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
Incorporare al composto lo zucchero, la farina, e il lievito e mescolate.
Versate l’impasto in una teglia quadrata di 22 x 22 cm rivestita di carta da forno o nella teglia del plum cake. Spolverate con la noce di cocco e cuocete in forno caldo ventilato per 45 minuti.


Potrebbero anche interessarti

2 commenti

  1. Mi dispiace x la sindrome da zombie..fosse stato halloween saresti stata in tema :-P
    Meno male che avevi questi dolcetti a tirarti su ^_^
    Li voglio provare, grazie della ricetta e buon w e <3

    RispondiElimina
  2. Wow abbinamento perfetto banane e cocco! Io ne vado matta ema il mio bimbo è allergico alle banane...prima di scoprirlo preparavo un banana bread strabuono, che mi manca molto...vabbè.... puoi consigliarmi un frutto con cui sostituirle e in che quantità?Ti ringrazio fin da ora Nicole

    RispondiElimina