Torta vegan alle carote con gocce di cioccolata

By 10:45 , , , , , , , , , ,



A grande richiesta ecco la ricetta della torta di carote vegan, ovvero senza burro, senza uova e senza latte, resa golosissima da tante gocce di cioccolata!

Ovviamente è buona anche senza, ma la coppia gocce di cioccolata-carote (potrà sembrarvi strano) è veramente vincente! 
Mutuata dalla torta di carote senza burro, quesa torta di carote vegan è diventata la nostra preferita in casa!
Le carote sono un ortaggio che in genere piace ai bambini, e questo è un bene perchè sono ricche di caroteni, sostanze che l'organismo utilizza per la produzione di vitamina A, importantisima per tante funzioni dell'organismo.

Sappiamo infatti quasi tutti che le carote fanno bene alla vista e alla pelle, ma in pochi sanno che tra le proprietà della vitamina A c'è anche quella di rinforzare il sistema immunitario! E in questo periodo, con il picco delle influenze,  ce n'è proprio bisogno (e noi ne sappiamo qualcosa!!).

Per questo proporre per la colazione dei nostri bambini una bella fetta di torta di carote può essere un ottimo modo di iniziare la giornata, basta che sia la fetta della torta giusta!!

Di ricette di torte di carote ce ne sono infatti veramente tante, e per fortuna questa è una di quelle torte che generalemente viene preparata con l'olio al posto del burro!
 
Noi però possiamo fare ancora qualcosa di più per offrire una sana colazione ai nostri bambini: possiamo per essempio aggiungere un po' di farina integrale alla consueta farina 00, per assicurargli energia e fibre.  

Possiamo diminuire la quantità di zucchero, perchè nelle ricette in genere ce n'è sempre veramente troppo, e magari usare quello di canna integrale!

Possiamo eliminare le uova, perchè per avere una torta buona e soffice non sono obbligatorie, e sicuramente in settimana troveremo un'altra occasione in cui consumarle (se le vogliamo mangiare).

Ecco quindi la versione definitiva della nostra torta di carote ideale! Se i vostri bambini amano già la torta di carote sono sicura che la apprezzeranno tantissimo, ma se invece non è così, io vi consiglio di fare comunque un ultimo tentativo con questa ricetta ricca di tante buona gocce di cioccolata.  Male che vada la mangerete voi!!

Perdonatemi se non vi lascio il procedimento passo passo per preparare la torta ma è veramente semplicissima!
Se avete un boccale del mixer abbastanza grande potrete prepararla tutta lì, senza dovere sporcare altre ciotole (si parte infatti tritando molto finemente le carote e poi si aggiunge tutto il resto!!).

Ingredienti
300g di carote grattugiate
300g di farina (1 oppure 2 oppure 150g integrale + 150g 00 oppure farro)
110g di zucchero di canna grezzo
200g di latte vegetale
70g di olio extra vergine di oliva
1 bustina di lievito

Preparazione
Tritate finemente le carote nel mixer.
Se avete un boccale del mixer abbastanza grande aggiungete direttamente lo zucchero e il latte e mescolate (o continuate a frullare), altrimenti amalgamate il composto in una ciotola più grande.
Aggiungete poi la farina ed il lievito, e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete infine le gocce di cioccolata, mescolate un'ultima volta, e cuocete in forno caldo ventlato a 180° per circa 35 minuti.

Potrebbero anche interessarti

7 commenti

  1. I love carote+cioccolato! Questa versione very light mi intriga, la proverò!

    RispondiElimina
  2. Da fare subito :-)
    Grazie della condivisione e felice settimana <3

    RispondiElimina
  3. Fatta...è buonissima! Ma poi memore di una vecchia torta che facevo, oggi l'ho rifatta sostituendo a 100 g di farina 100 g di mandorle tritate ma non ho messo il cioccolato...buona anche così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa, sono contenta!! Prova anche con 100g di nocciole... per me è super!!

      Elimina
  4. Buonissima!!!! L'ho fatta settimana scorsa e invece di farla a mo di torta ho diviso l'impasto in formine più piccole di silicone. Risultato ottimo... Perfetta come merenda da portare a spasso o per la colazione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono state un successone....al terzo giorno ne volevo una per colazione ma me le avevano spazzolate..

      Elimina