Come pulire una pentola bruciata

By 07:00 , , , ,

come pulire pentola bruciata


Dimenticarsi la cena sui fornelli mentre si è alle prese con il pianto di un bimbo, un litigio tra sorelle (o fratelli), una telefonata più lunga del previsto è un classico per noi mamme (e non solo, a dire il vero a me capitava anche prima di diventare mamma!).


Per fortuna però anche se ci ritroviamo con il fondo della padella completamente bruciato non è detto che questa sia rovinata anzi, con pochi semplici passi tornerà come nuova!

Per prima cosa fate raffreddare la padella, buttate logicamente via il cibo bruciato e lavatela velocemente eliminando ciò che viene via.

Riempite poi la padella di acqua e mettetela sul fuoco e portatela a bollore, tenendola così per almeno 5 minuti. Dopo di che spegnete e versate un bicchierino di aceto, e lasciate a riposare almeno un paio d’ore (l’ideale è tutta una notte).

Trascorso questo tempo lavate normalmente la pentola con spugna e detersivo per i piatti. Se la pentola è in acciaio strofinatela anche con la parte ruvida della spugna o un mestolo di legno, mentre se è una pentola antiaderente utilizzate solo la parte morbida e state attenti a non rigare il fondo.

Le pentole antiaderenti rigate infatti non sono da utilizzare perchè molto pericolose per la salute.

Con questo metodo sono riuscita a fare tornare splendente una pentola che mi sono dimenticata sul fuoco con dentro i piselli per ben 1 ora e mezzo (direi che non è male. Siamo uscite di casa con la padella sui fornelli! Mi è andata bene che non ho dato fuoco alla casa intera!)…

Vedrete che con questa soluzione anche la vostra pentola bruciata tornerà come nuova.

Potrebbero anche interessarti

0 commenti