Anelli di calamari e gamberetti al forno

By 07:30 , , , , , , , ,

 ricetta calamari gamberi forno bambini


Sia che siano usati per condire un primo, che come secondo, gamberi e calamari incontrano facilmente i gusti dei nostri bambini.

Quando usciamo a cena con i nostri amici infatti vedo che non è solo Cecilia ad apprezzarli, ma anche tutti i suoi amichetti!

Quello che mi sono chiesta io però è se crostacei e molluschi fossero alimenti adatti ai bambini!

Si sconsiglia di proporli quando i bambini sono troppo piccoli, ma questo per un pericolo di allergia; per i bambini che non sono più piccolini, calamari e gamberi possono costituire un alimento valido?


La risposta è (fortunatamente) sì!

I calamari sono un’ottima fonte proteica, e in più sono ricchi di calcio, fosforo e vitamina A e B1.

Anche i gamberi sono ricchi di proteine, e forse pochi sanno anche di ferro, fosforo,  rame e selenio, e di vitamine B1, B2 e B3, diventando così dei validi alleati per la salute di ossa e denti e pelle, per il buon funzionamento della tiroide, e per stimolare le difese naturali dell’organismo e prevenire i disturbi a carico di cuore e circolazione.. 

In più, altra cosa che dobbiamo sempre tenere in considerazione quando si sceglie del pesce per bambini, sia  gamberi che i calamari non presentano il rischio da contaminazione da mercurio.

Vediamo allora come preparare questa buonissima ricetta che sono sicura i vostri bambini adoreranno!

Anelli di calamari e gamberetti al forno

Ingredienti
200g calamari
200g gamberretti
Pangrattato (circa 4 cucchiai)
Un limone naturale
Preparazione

Pulite o fatevi pulire i gamberetti e i calamari, e tagliate quest'ultimi ad anelli, lascianfo i tentacoli interi.
Sciacquateli sotto l'acqua e asciugateli bene.
Mettete in una ciotola i pangrattato e la scorza di mezzo limone grattugiata, aggiungete i calamari e i gamberetti e rigirateli in modo che non siano rivestiti interamente di pangrattato.
Adagiateli su di una teglia rivestita di carta da forno e cuocete in forno caldo ventilato a 180° per una ventila di minuti, o fino a quando il pangrattato non sarà dorato.
Servite caldi, con delle fettine di limone da spremere sopra.

Potrebbero anche interessarti

3 commenti