Ghiaccioli all’arancia: facciamo scorta di vitamina C

By 18:08 , , , , , , , , , ,

ghiaccioli all'arancia


La vitamina C viene dispersa quasi completamente in cottura, mentre resiste perfettamente alla surgelazione!
Ecco perché è ora, di prepararsi dei buonissimi ghiaccioli all’arancia!


A dire il vero avremmo potuto iniziare anche prima, dato che i ghiaccioli in frigo possono mantenersi per 3 mesi, anzi probabilmente anche di più, e che le arance di metà stagione sono quelle con più vitamina C!

Ma noi i ghiaccioli di metà stagione ce li siamo già mangiati (i bambini di fronte ad un ghiacciolo o ad un gelato non sono certo freddolosi)!

Ora però è proprio venuto il momento di fare scorta, per potere mangiare dei golosi ghiaccioli all’arancia super buoni e super sani!

Io non aggiungo zucchero nè nessun altro dolcificante. Se voi li gradite di più, aggiungete solo un po’ di malto o di miele
Con quest’ultimo diventeranno dei veri toccasana per la gola!

Ghiaccioli all’arancia fatti in casa

Ingredienti
5 arance succose
Opzionale
2 cucchiai di miele

Preparazione
Spremete le arance avendo cura che non cadano semi all’interno del succo (se volete potete anche filtrarlo, ma io preferisco di no).
Diluite con l’acqua necessaria a riempire i 6 stampini. Aggiungete l’eventuale miele e mescolate fino a farlo sciogliere. Distribuite negli stampi e attendete che i ghiaccioli si congelino.

Potrebbero anche interessarti

0 commenti