Che cos'è un influencer??

By 15:40 ,



Io la capisco benissimo questa cosa di fare entrare le parole inglesi nel linguaggio italiano, perchè certe volte ci sta proprio!

Ci sono alcune parole che è difficile tradurre o che in italiano non rendono!

Però certe volte noi italiani tendiamo ad esagerare, ad impigrirci troppo con questa scusa di usare le parole originali!
Prendiamo il web ad esempio (ecco, perchè non ho scritto la rete??).
On line (ci risiamo!) i termini inglesi si sprecano e, a dirla tutta, io spesso non ci capisco una mazza!
Landing page, Bounce rate, Cookie (attenzione, non centrano quelli con le gocce di cioccolata!), impression, pagerank... e potrei andare avanti all'infinito (se ne conoscessi altri!!).

Ci sono poi alcuni termini tecnici decisamente più immediati, la cui comprensione puà essere decifrata al volo!
Alcuni però a me non sono troppo simpatici!

Prendiamo ad esempio il termine influencer...

Che cos'è un influencer??

Insomma, capiamoci, se dici influencer a una mamma, di sicuro le vengono le palpitazioni!

Non puoi nominare qualcosa che inizi o che ricordi anche vagamente la parola influenza ad una mamma!!
Non avrai ancora finito la frase che lei penserà già a dove ha messo la tachipirina, con il dito avrà già composto il numero di telefono del pediatra (tanto è facile perchè probabilmente sarà tra i preferiti) mentre sul pc avrà cercato "rimedi naturali per abbassare la febbre"!

Ah non intendevi influenza in quel senso???

Bèh però il termine influenza non mi piace lo stesso!

Mi fa pensare a qualcosa di negativo!

Che so, all'amico poco studioso che influenza negativamanto il figlio!
O all'invasione di cavallette che influenza negativamente la borsa di Tokio!

Io non mi sento per niente un influencer!
E neanche voglio diventarlo!!
Anche se sono molto contenta quando mi scrivete per dirmi che avete seguito un mio consiglio e vi siete trovate bene con quel prodotto/ricetta/consiglio!
Io non credo di "influenzare" nessuno (in caso... esiste un vaccino!!)!

Io la vedo più come un'amica con cui chiacchieri e scopri che anche lei non sa come fare mangiare la verdura ai suoi bambini e allora tu le passi i tuoi consigli!

O come un gruppo di mamme che si conoscono fuori dall'uscita da scuola e si scambiano consigli in attesa del suono della campanella!

O la sconosciuta al supermercato che ti vede in difficoltà davanti allo scaffale pieno di detersivi per il bucato e ti consiglia l'XYZ perchè lei l'ha provato, è economico, è di origina naturale e le macchie vengono via benissimo!

O al negoziante che ama il suo lavoro e ti descrive con passione i suoi prodotti!

Ecco io chi ha un blog lo vedo più così!

Un amico, un conoscente, o anche uno sconosciuto, che ti dà dei consigli!

Sì lo so, questi consigli il più delle volte sono NON RICHIESTI!!!

Allora chiamateci pure rompi boxes, chiaccherones...
ma vi prego non tiratemi fuori l'influenza, che tra un po' è settembre e riinizia l'asilo!!






Questo post nasce da una vera conversazione e collaborazione con YBC su own your conversation

Potrebbero anche interessarti

0 commenti