Girelle

By 06:30 , , , , , , , , , ,

ricetta girelle vegan

Manco da due giorni sul blog eppure sono talmente abituata a ritrovarmi su questa tastiera quasi quotidianamente che mi sembra una vita!
In questi giorni mi sento con un po’ meno energie del solito e così arrivo a sera, dopo la messa a nanna delle mie cucciole, distrutta! Con la sola voglia di rilassarmi (spiaggiarmi?!) sul divano, magari davanti a un bel film!

Sì perché dovete sapere che anche se pubblico generalmente la mattina, il 99% dei post di mammarum sono scritti tra le 23:00 e le 1:30 di notte! 

Capirete perché a volte scrivo certi strafalcioni!?!

Per farmi perdonare allora oggi vi lascio una ricetta che farebbe alzare dal letto anche una mummia: le girelle!
Sicuramente avrete presente quelle merendine (non mi ricordo se della Motta o del Mulino Bianco) fatte con due strati di pan di spagna farcito di crema di nocciole, arrotolate su stesse e poi bagnate nel cioccolato!?
Possibile trasformare anche una merendina così merendina in qualcosa di più adatto alla colazione dei nostri bambini??

Noi ci abbiamo provato, e il risultato è stato anche troppo soddisfacente, perché sono finite in un attimo!
Sono buonissime!

Il bello di queste girelle poi, rispetto alle originali, è che non solo sono molto più sane, ma sono anche molto più facili e veloci! Non c’è nessun pan di spagna da cuocere separatamente, nessun difficile assemblaggio e taglio finale!

Una volta messe in forno le girelle sono già pronte! In più sono fatte solo con farina semi-integrale, zucchero di canna integrale e del buono yogurt (decidete voi se di latte o di soia!)!.

Il che le rende anche vegan, adatte a chi è intollerante al lattosio e allergico alle uova!

Ho inserito tra le cose da fare anche quella di iniziare a sperimentare un po’ con le farine naturalmente senza glutine! Prometto che molto presto pubblicherò alcune delle ricette che avete apprezzato di più, anche nella versione senza glutine!

Ricetta girelle vegan, senza uova e senza burro

 Ingredienti
Per la parte bianca:
200g di farina (00, integrale, mix tra le due o di farro)
120g di yogurt al naturale (anche di soia)
50g di zucchero di canna integrale
20g di olio extra vergine di oliva
Mezza bustina di polvere lievitante
Per la parte al cacao:
180g di farina (00, integrale, mix tra le due o di farro)
20g cacao amaro
120g di yogurt al naturale (anche di soia)
50g di zucchero di canna integrale
20g di olio extra vergine di oliva
Mezza bustina di polvere lievitante
Per la farcia e la copertura
Qualche cucchiaiata di crema di nocciola (in alternativa malto, marmellata senza zuccheri aggiunti) 
(Qui puoi trovare due ricette per farla in casa: crema di nocciola, crema di nocciola con ingrediente segreto)
100g di cioccolato fondente cacao min 60-70% 

Preparazione
12092248_10207706990094761_830796193_n 12092496_10207706990054760_1840001287_n12083640_10207706989894756_2103836134_n
Per l’impasto chiaro mettete in una ciotola mettete prima la farina, lo zucchero e il lievito.
Aggiungete poi lo yogurt e l'olio e iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato. Mettetelo da parte.
Preparate ora l’impasto scuro allo stesso modo, aggiungendo anche il cacao insieme agli ingredienti secchi.
12092543_10207706989854755_1006772138_n12077102_10207706989574748_1986875783_n12092757_10207706989054735_1193676544_n
Mettete un foglio di carta da forno spolverato con un po’ di farina su di un piano, e stendete la pasta al cacao. Appoggiate ora l’impasto bianco e cercate di stenderlo per la stessa area di quello al cacao.
Spalmate uno strato di crema di nocciole (o malto o marmellata) e aiutandovi con la carta da forno arrotolate la pasta su sé stessa.
12077397_10207706989014734_964671310_n 12083929_10207706988934732_760222985_n 12086747_10207706988534722_297207277_n
Con un coltello affilato tagliate tante fette ed appoggiatele su di una teglia rivestita di carta da forno- Cuocete in forno caldo ventilato a 180° per 10-15 minuti.
Quando si saranno raffreddate sciogliete a bagnomaria il cioccolato ed intingete per metà le vostre girelle. Lasciate solidificare la cioccolata sulla carta da forno.













Potrebbero anche interessarti

2 commenti