L’estate di San Martino

By 04:30 , , ,

estate di san martino

Quando la prima decade di Novembre il tempo è clemente e le temperature sono superiori alla media, si dice ci sia l'estate di San Martino!

La storia del perché poi esista l'estate di San Martino a me piace sempre molto raccontarla alle mie bambine!  

La storia narra che in una giornata d'autunno Martino da Tours (poi divenuto San Martino), uscendo dalle porte della città francese di Amiens, dove viveva, si accorse di un mendicante seminudo e infreddolito. Martino allora prese la sua spada e tagliò il suo caldo mantello per donarlo al mendicante.  All'improvviso, il cielo si schiarì e la temperatura si fece più mite, come in estate.
Mai come quest'anno il detto fu più azzeccato!

Così noi lunedì abbiamo deciso di regalarci una bella passeggiata in spiaggia!
Pensavo che sul mare fosse più fresco, almeno ventilato, e così ci siamo coperte ben benino e siamo partite alla volta di Cesenatico!

12232969_10207889020365404_807410077_n

Il mare era un incanto, e le temperature primaverili!
Non tirava un filo di vento e non c'era assolutamente bisogno del piumino (infatti dopo poco ci siamo spogliate). Addirittura c'era chi prendeva il sole in costume, e chi faceva il bagno!!

12233012_10207889020725413_1004034745_n

Cecilia e Carolina si sono divertite tantissimo a giocare con le conchiglie e i pezzi di legno che il mare ha portato sulla spiaggia, e abbiamo fantasticato su quale fosse la loro provenienza (sparandole anche grosse!).

12226439_10207889018925368_448100807_n

Siamo arrivate fino al faro! Il cielo e il mare avevano dei colori così belli che non si riusciva a capire dove finisse uno e iniziasse l'altro! 
Non so, io tendo ad essere una persona piuttosto razionale, ma penso che sia innegabile constatare quanto stare a contatto con la natura possa farci bene!
Non so se chiamarla energia, o solo riempirsi gli occhi di quanto sia bello il nostro mondo, sopratutto là dove l'uomo ci ha messo poco le mani, fatto sta che starei per ore a guardare il mare e l'orizzonte!
Ovviamente con Carolina terremoto sono riuscita ad osservarlo giusto per 180 secondi, ma mi sono bastati!

12233451_10207889019605385_2004161476_n

Anzi la giornata è stata così bella che abbiamo deciso di ripeterla anche martedì (ieri), attrezzandoci con tutto l'occorrente per un pic-nic sulla spiaggia!

12212538_10207889017405330_1087021706_n

Carolina si è mangiata anche un bel po' di sabbia, ma non sembra le sia dispiaciuta (è stato molto duro spiegarle che non doveva appoggiare la forchetta sulla sabbia! Anzi diciamo che ancora non l'ha capito!!)!


Abbiamo osservato le barche dei mariani che tornavano in porto, evidentemente piene di pesce, dalla scia di gabbiani che le seguivano!
 
12233202_10207889018405355_1005732772_n

Le bimbe si sono divertite a scalare e riscalare mille volte le dune di sabbia che hanno preparato per proteggere le stazioni balneari!

 
E hanno poi scovato gli ultimi giochi dei bagni ancora aperti!
 
12233281_10207889016805315_2110096842_n

Se anche voi come noi abitate vicino al mare (se siete così culoni da abitarci proprio, al mare, non avrete certo bisogno dei nostri consigli!!), regalatevi un giorno meraviglioso in spiaggia, anche nel fine settimana le previsioni sono ottime!!

La mia promessa è che però quest'anno non abbandoneremo il mare neanche a gennaio! Riusciremo a mantenerla (sarà un caso ma domenica a Cecilia è scoppiata mega tosse e raffreddore, e oggi non ha già più niente!!)?

P.S.
Ma voi lo sapete perché San Martino è anche la festa dei cornuti???


Potrebbero anche interessarti

0 commenti