Torta Rudolph al doppio cioccolato

By 09:54 , , , , , , , , , , , ,


Sui blog americani per bambini si trovano veramente tantissime ricette creative e meravigliose da vedere!
Le ricette di Natale per bambini sono veramente divertenti, uno spettacolo per gli occhi, ma, lasciatemelo dire, la maggior parte delle volte non sono proprio troppo sane (il che le rende poco adatte ai bambini, se proprio vogliamo!).

Tralasciando il tipo di alimentazione oltre oceano, come al solito mi chiedevo se fosse proprio necessario l'uso di coloranti, caramelle, M&M, e quant'altro per creare qualcosa di bello e divertente (oltre che buono, ma quello lo sappiamo)!

Ora sapete che la fantasia e sopratutto l'arte di arrangiarsi qui non manca, ma ho sempre pensato che questa sia una lotta ad armi impari!
Ovviamente è molto più semplice creare qualcosa di spettacolare che lasci voi e i vostri bambini a bocca aperta quando si utilizzano coloranti, caramelle, burro ed altri ingredienti che semplificano di molto il lavoro!
Ma come ben sapete, sono cose che non darei da mangiare alle mie bambine, e quindi di sicuro non consiglerò di farlo neanche con i vostri!

Ma con questa torta - renna Rudolph sono stata veramente felice del risultato, perché secondo me, oltre ad essere una torta sana e leggera, è veramente veramente bella! E il tutto 100% schifezze free!
Ho sostituito il naso della renna con le bacche di goji, e gli occhi (questo secondo me è la vera genialata) con mandorle a lamelle e gocce di cioccolata! Con questa trovata mi si sono aperti nuovi orizzonti!! Preparatavi a trovare occhi di questo genere nelle promessime ricette da qui al 2020!!

Per le corna delle renne invece mi sono affidata, come nelle ricette americane, ai mini bretzel!
Occhi solo all'etichetta quando li comprate: quelli della Cameo ad esempio non  contengono olio di palma, mentre quelli della Lidl sì!
Altrimenti potrete provare anche a preparare voi le corna utilizzando la ricetta dei grissini senza lievitazione


Per il resto, la torta è buonissima anche senza occhi e corna! Ma prepararla con i vostri bambini, o fargli trovae questa torta come sorpresa, magari la colazione del primo giorno delle vacanze di Natale o in una merenda con amici, sarà un vero spasso!

Vi consiglio anche di leggere la storia della renna Rudolph se non la conoscete, perché è molto carina ed è perfetta da raccontare ai bambini!

Ricetta torta Rudolph al doppio cioccolato


210g di farina (io metà farina 0 e metà integrale, ottima anche con la farina di farro)
40g di cacao amaro 
120g di zucchero di canna integrale (o grezzo)
100g di cioccolata fondente
260g di latte (io vegetale)
1/2 bustina di polvere lievitante

Per decorare:
bacche di goji
bretzel
gocce di cioccolata
Mandorle a lamelle


 
In una ciotola mixate le farine, il lievito e il cacao (se si ha tempo è meglio setacciarlo, così si evitano i grumi). In un pentolino scaldate il latte insieme allo zucchero e il cioccolato a pezzetti e mescolate fino a ciogliere tutta la cioccolata. Aggiungete il liquido così ottenuto alle farine e mescolate fino ad ottenere un composto omogene

Mettete il composto ottenuto in una teglia rivestita di carta da forno e cuocete in forno caldo ventilato a 180° per 20 minuti.

 
Una volta cotta e raffreddata toglietela dalla teglia e dalla carta da forno ed appoggiatela sul piatto di portata. Taglitela in 8 fette regolari. Spezzettate i bretzel in modo da ricreare la forma delle corna ed infilatene due per fetta. Alle estremità appoggiate le bacche di goji per formare il naso (la torta rimane un po' umida quindi il naso e gli occhi si attaccano anche senza cioccolata fusa che faccia da colla). Appoggiate due mandorle a lamelle per fetta, per ricreare gli occhi.


Infine sciogliete un quadrettino di cioccolata e con uno stuzzicadente mettete un pochino di cioccolata su ogni lamella di mandorla, poi appoggiate la goccia di cioccolata e l'occhio è fatto (oppure appoggiatele sopra, non vanno tanto in giro lo stesso).




Potrebbero anche interessarti

8 commenti

  1. Ciao Cinzia, bellissima come sempre! Gentilmente mi diresti il diametro della tortiera che hai usato così mi regolo? Volevo farne un paio per la festa dell'asilo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mannaggia che non ti ho risposto prima!!! cmq è la tortiera classica... cos'è 22/23 cm!?

      Elimina
  2. È davvero carina... senza olio rimane comunque soffice? Grazie e a presto!

    RispondiElimina
  3. Questa torta mi ha lasciato davvero a bocca aperta..schifezze free ma piena di divertimento e cosine golose!!!!
    Bravissima Cinzia, hai davvero una marcia in più e le tue bimbe sono proprio fortunate a poter capire fin da piccole il vero sapore degli alimenti!!!

    RispondiElimina
  4. fantastica questa torta!! Perfetta per la mia merenda natalizia per gli amichetti di mio figlio :-)

    RispondiElimina