Sbrisolona vegan senza burro light

By 14:35 , , , , , , , , , ,

Io la sbrisolona non la associo tanto a Mantova quanto alla montagna, perché mi è capitato di comprarla un paio di volte quando andavo in montagna con Chicco ed eravamo in pratica ancora ragazzini!
Adesso ragazzini forse è esagerato, ma comunque i 20 li avevo compiuti da poco!
Ricordo di essermene fatta fuori quasi una da sola, ma poi da quel giorno credo di non averla più mangiata! Perciò era da tempo che meditavo di inventarmi una ricetta di questa torta ma in una versione un po' più light!

E' venuta fuori una sbrisolona senza burro, senza uova e pure vegan! E buonissima!


In 10 minuti è pronta da infornare, perciò è anche semplicissima e super rapida da preparare (vi basta pensare che per prepararla mi ha aiutato tantissimo Carolina, che da qualche settimana non appena vede del movimento in cucina vuole partecipare!!)!
Assolutamente da provare, perché a differenza dell'originale è buona ma leggera, e ricca di mandorle che costituiscono un’ottima riserva di vitamina E, sali minerali, magnesio, ferro, calcio e fibre, per un pieno di energia e nutrienti già di prima mattina!

Io ho messo solo una piccola parte di farina di mais perché nei dolci non mi piace molto il sapore che dà! Volendo voi potete sostituirne anche una parte maggiore, o sostituire anche quella piccola parte con farina normale!!

Ricetta sbrisolona light , senza burro e senza uova, vegan

 
200g di farina (io ho usato 125g di farina integrale e 125g farina 0)
80g di farina di mais integrale
80g di zucchero di canna grezzo
70g di olio extra vergine di oliva
120g di latte di mandorle(o altro latte vegetale)
100g di mandorle
Una bustina di polvere lievitante
Polvere di vaniglia



In una ciotola mescolate le farine, il lievito, lo zucchero, e la polvere di vaniglia.
Aggiungete l’olio e mescolate.
Unite infine il latte e mescolate, prima con un cucchiaio, poi con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo. Se il composto è troppo umido aggiungete un altro cucchiaio di farina.
Mettete l’impasto su una teglia circolare ricoperta di carta da forno ed appiattitelo con le mani, dandogli la forma tonda.
Affondate un po' di mandorle sulla superficie e se vi piace spolverate con un cucchiaino di zucchero di canna.
Cuocete in forno caldo ventilato a 180° per circa 20 minuti.

Potrebbero anche interessarti

4 commenti

  1. Fantastica,buona,mi cattura sempre la sbrisolona,veramente tutti i dolci ma non lo facciamo sentire a nessuno,complimenti cara

    RispondiElimina
  2. Mi piace tantissimo la tua versione e credo proprio che la proverò :-) peccato non avere una valida aiutante in cucina come te :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh se vuoi te la mando qualche ora!! :*

      Elimina