CodaBruco Fisher Price

By 18:10

code-a-pillar-2

Natale si avvicina e i nostri bambini lo sanno bene, e per quelli che ancora non lo sanno, ci pensano le varie pubblicità a ricordarglielo!

Perciò da noi in casa è già partito il leitmotiv “Questo lo chiedo a Babbo Natale”.

Ovviamente Cecilia e Carolina sanno che dovranno dare una scremata alle numerose richieste che loro tanto candidamente farebbero a Mr. Santa Claus, e una mano gliela dà anche la mamma!

Alcune volte infatti se i giochi sono un po’ dei doppioni di giochi che hanno già, cerco di fare ragionare un po’ le mie ragazze e devo dire che in genere si sono sempre fidate (lo sanno forse che la loro mamma di giochi se ne intende, dato che è la prima che vuole giocare!!).

Tra le richieste già pervenute si è palesato questo curioso CodaBruco, di Fisher Price.

Ohibò non avevo la più pallida idea di cosa fosse questo CodaBruco di cui Cecilia mi parlava, e in più sono abituata ad associare (erroneamente) Fisher-Price ad una fascia di età forse più vicina a Carolina, e quindi non ho preso subito questa richiesta troppo sul serio!

Questa mattina a colazione Cecilia è tornata a parlare del CodaBruco, dicendo che “È bellissimo! Lo vorrei per Natale! È un bruco che ti sembra un bruco normale, ci sono tanti pezzi che lo compongono e tu puoi attaccare tutti i pezzi del bruco e farlo andare dove vuoi.”

“Ah, è un bruco telecomandato!” ho risposto io. “Ma avete già un serpente telecomandato!”.

Ma Cecilia ha insistito dicendo che non c'entrava niente con il serpente telecomandato. Poi è arrivata ora di andare a scuola, e non ne abbiamo più parlato.

Incuriosita da questo giocattolo ho fatto una piccola ricerca, e ho scoperto un gioco che a mio parere è veramente innovativo e fantastico!

FPDKT39qspkg1_UU1

In pratica il CodaBruco è composto da una testa motorizzata e 9 segmenti modulari che possono comporre il corpo, ciascuno dei quali implica un movimento o un'azione al bruco: avanti, a destra, a sinistra, balla, sosta prima di ripartire.

Spostando e posizionando i segmenti modulari, ossia i pezzi del corpo, in sequenze differenti, i bambini possono decidere come il CodaBruco debba muoversi in un ambiente.

Quando inventano una sequenza creano un percorso da far seguire al CodaBruco, ad esempio per raggiungere dei bersagli posizionati in una stanza.

In questo modo i bambini imparano a programmare e a trovare soluzioni!

Questo gioco è infatti studiato per stimolare i bambini a pensare in modo indipendente, sperimentando con curiosità tutte le possibilità per raggiungere l’obiettivo, aiutandoli a sviluppare le capacità di risoluzione dei problemi, di pianificazione, di ordinamento secondo una sequenza e di ragionamento critico.

Insomma se posso dire la mia, finalmente non solo numeri, letterine e versi degli animali, ma un gioco per piccoli grandi pensatori del futuro.

Trovate altre informazioni su Fisher Price. Buzzoole

Potrebbero anche interessarti

0 commenti