Come vestire i bambini in primavera

By 16:34 , ,

Come vestire i bambini in primavera


La primavera lo sappiamo, è una stagione pazzerella, dove non solo è capace di esserci un sole cocente il lunedì e il diluvio universale il martedì (se cercate qualche gioco/lavoretta da fare quando piiove ricardatevi sempre la sezione giochi bambini fai da te), ma la temperatura può cambiare bruscamente da un ora all’altra!

Si esce la mattina con i bambini e spesso le temperature sono ancora rigide, e ci si può ritrovare all’uscita di scuola con un caldo estivo!

Altre volte la temperatura cambia solo facendo un passo!

Non sono matta, ma quante volte in questa stagione al sole è caldissimo e poi ci si sposta di un metro all’ombra e si sente freddo!

Ovviamente i nostri bambini percepiscono un po’ meno tutti questi cambi repentini di temperature, ma poi li percepiamo bene noi mamme tra mal di gola e raffreddori vari dei nani!

Le nostre nonne consigliavano di vestirsi a cipolla, ovvero più strati da togliere mano a mano che le temperature si scaldano, o da ri-aggiungere se di nuovo è freddo.

Il consiglio è sempre valido, ma io ci aggiungo di vestirsi anche un po’ a Lego, ovvero ad incastro!
L’idea è quella di incastrare, o meglio combinare, diversi tipi di vestiti, in modo da potere utilizzare anche i capi estivi, senza congelare e soprattutto creando degli outfit sempre moderni come piace ai nostri bambini oggi!

Volete un esempio?

Prendiamo le gonnelline estive e gli short da bambina, una vera delizia!

Metterle con le gambe nude adesso significa stare bene in certi momenti e rischiare qualche congelamento. Le calze grosse ormai sono calde, mentre le calze leggere da bambine hanno la durata di vita di un moscerino, o forse meno! Come rimediare? 

Semplicemente combinando leggins + gonna/short e il gioco è fatto!

L’outfit risulterà più moderno e meno lezioso rispetto ai classici collant, non si smaglierà o bucherà dopo 5 minuti e terrà alla perfetta temperatura le gambine delle nostre giovani ragazze!

27-00723-079-800-1  +  gonna
 
Anzi è anche un ottimo modo di sdrammatizzare certi abiti da bimba eleganti, bellissimi ma che si finisce per utilizzare in pochissime occasioni!

Idem con patate per i vestitini smanicati, che si possono abbinare ad un paio di leggins sotto, e ad una maglietta a maniche lunghe sopra. Le nostre bambine si sentiranno piccole principesse, come piace a loro, senza essere scomode, e alla giusta temperatura!

Quando il caldo arriverà via leggins e magliette, le gambe e le braccia si scoprono, ma intanto siamo riuscite a sfruttare gli stessi capi il doppio delle volte!

27-06131-094-800-1
 
Un altro esempio invece per quel che riguarda gli abiti per bambini è la camicia usata come giacca: si lasciano aperti i bottoncini e la si abbina ad una t-shirt, così la camicia è subito pronta per essere tolta non appena la temperatura sale o i bambini iniziano a scalmanarsi!

In questo modo sono sicura che la camicia diventerà gradita anche a quei maschietti che non amano portarla (e ci sono anche tra gli adulti)! Sarà che l’uomo in camicia secondo me acquista già 100 punti… sarà meglio abituarli da piccoli!!

Vestiti così i nostri bambini non temeranno niente, e saranno pronti per bellissima quanto imprevedibile giornata di primavera!!

[Photo credits Mayoral]

Potrebbero anche interessarti

0 commenti