sabato 4 gennaio 2020

Stella di pizza



Che io sia una grande fan della pizza fatta in casa ormai lo sapete, vero?
E che fare in casa una pizza più buona e sana di quella comprata è molto facile anche, vero?

Quando si ha la ricetta di un impasto per la bizza buono, l'unica cosa che bisogna fare è utilizzare dei beni ingredienti, e il gioco è fatto.

Io uso quella delle mitiche sorelle Valeria e Margherita Simili, impossibile sbagliare!

Preparare la pizza in casa non richiede chissà quali doti di manualità o chissà che tecniche!
E la qualità degli ingredienti andrà a incidere non solo nella bontà della pizza, ma anche nella sua salubrità!

Che poi se ci pensiamo gli ingredienti per fare la pizza sono così pochi...

Farina, acqua, olio, lievito e sale...

Siamo in Italia, quindi l'olio credo che sia per tutti tra vergine di oliva, e che sia buono!
Rimane in pratica la farina che, come vi dico sempre, è meglio che sia italiana, semi-integrale (o integrale per i più virtuosi), biologica e macinata a pietra!

Per questa golosa e soffice pizza a forma di stella noi abbiamo optato per una farina di farro semi-integrale!

Poi del comune lievito di birra, ricordandoci che si può diminuirne di tanto la dose in tutte le ricette per avere un risultato molto più digeribile! Basta infatti allungare i tempi di lievitazione mettendosi a preparare la pizza un po' prima... tanto poi lei per lievitare non ha bisogno di compagnia!!!

Se vogliamo mettere anche il puntino sulla i di pizza, il sale è meglio che sia marino (io uso quello meraviglioso delle saline di Cervia!).

Se abbiamo tutto in casa... cosa ne dite di metterci all'opera?

Questa pizza a forma di stella va bene per qualsiasi occasione, anche per le vacanze di Natale!
Così magari la stella diventa... una stella cometa!

Ricetta Stella di pizza


Ingredienti stella di pizza
250g farina
125g acqua
25g olio extra vergine di oliva
3g lievito di birra
5g sale

Per il gusto Margherita:
(Ovviamente potete farcirla come più vi piace!)
Passata di pomodoro
1 mozzarella

Procedimento: stella di pizza







   


Disponete la farina sul vostro piano di lavoro e fate la fontana. Al centro di questa mettete il lievito sbriciolato e un poco dell’acqua e cercate di scioglierlo mescolando con un dito.
Fatto questo, girate sempre con il dito all’interno della fontana, allargando il buco e facendo cadere la farina all’interno, creando una pappetta, dentro la quale aggiungerete il sale, l’olio. 
Girate ancora allo stesso modo, poi finite di aggiungere l’acqua (un po’ alla volta) e impastare tutto, lavorando e battendo ogni tanto. 

Fate una pallina quante e copritele a campana (ovvero appoggiateci una ciotola di vetro o ceramica sopra come una campana) e lasciatelo riposare per circa 2 - 3 ore.



Trascorso questo tempo mettete la palla su di un pezzo di carta da forno grande come la pirofila che utilizzerete per cuocere la pizza.
   

Appiattitela un po' con le mani, e poi stendetela a forma di cerchio con un matterello. Con un coltello o un taglia pizza incidetela ai bordi in 8 punti, paralleli a due a due.

Ricoprite con la passata di pomodoro condita con olio e sale.
Tagliate a dadini la mozzarella e mettetela qua e là sulla pizza.

Chiudete i lembi a due a due.


Cuocete in forno caldo ventilato a 210°C, e cuocete per circa 10-15 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento